rotate-mobile
Domenica, 14 Aprile 2024
Attualità Cittadella

Ospedale di Cittadella, ecco come sarà la nuova piastra degenze: il rendering definitivo

La nuova Piastra Degenze andrà a sostituire parte dei padiglioni esistenti, non più adeguabili dal punto di vista sismico, antincendio e funzionale

Un nuovo, importante passo in avanti per un’edilizia sanitaria sempre più moderna e al passo con i tempi. L’Ulss 6 Euganea ha approvato il progetto definitivo per la realizzazione della nuova Piastra Degenze e Attività Ambulatoriale di Cittadella, concludendo così la fase di progettazione dell’opera e dando avvio alla fase di acquisizione dei pareri.

Piastra Degenze

La nuova Piastra Degenze andrà a sostituire parte dei padiglioni esistenti, non più adeguabili dal punto di vista sismico, antincendio e funzionale. Il concept progettuale era stato individuato da un concorso di progettazione: ai vincitori era stato quindi affidato l’incarico di sviluppare la progettazione definitiva, onde poter procedere ad appalto integrato per la progettazione esecutiva e la realizzazione dell’opera, in coerenza con le tempistiche regionali di perfezionamento dell’iter del finanziamento. Superando il consueto modello di monoblocco e ponendo particolare attenzione al “genius loci”, la nuova Piastra si configura come un corpo di forma ellittica (riprendendo l’andamento delle mura): la particolare forma proposta consente la cantierizzazione dell’opera in un unico stralcio, e quindi in vigenza di attività e senza compromettere le funzionalità del sistema ospedaliero esistente; solo dopo il trasferimento di tutte le attività di degenza, ed in unica soluzione, si procederà alla bonifica e demolizione dei padiglioni dismessi.

Progetto definitivo

Il progetto definitivo rappresenta un’evoluzione dell’originario progetto presentato all’inizio del 2020, pur mantenendone il concept progettuale, in quanto recepisce e dà risposta alle esigenze sanitarie e funzionali emerse dall’esperienza in corso relativa al funzionamento dell’Ospedale in vigenza di evento pandemico; in particolare il progetto definitivo ha concentrato l’attenzione su una più spinta progettazione dell’impiantistica aeraulica e su una ridondanza nei collegamenti, prevedendo, dopo la demolizione dei corpi di fabbrica oggetto di sostituzione, anche la realizzazione di un secondo collegamento tra l’erigendo edificio ed i restanti padiglioni ospedalieri. Il nuovo Padiglione Degenze e Attività Ambulatoriale avrà una superficie complessiva di circa 26.000 mq per un importo complessivo dell’intervento di 48 milioni e 500mila euro. L’iter proseguirà adesso con l’acquisizione dei pareri necessari alla realizzazione dell’opera, mediante la convocazione della Conferenza dei Servizi e, successivamente, con l’indizione della gara per l’appalto integrato per la progettazione esecutiva e l’esecuzione dei lavori che, nel rispetto della scadenza prevista dal PNRR, dovrà avvenire entro settembre. Fine lavori, entro il 2026 nel rispetto delle regole imposte dalla Comunità Europea. La realizzazione dell'opera fa parte di un più ampio programma di ristrutturazione e rimodellazione del Presidio Ospedaliero di Cittadella, che ha già visto la realizzazione della nuova Piastra Emergenze, in fase di completamento.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ospedale di Cittadella, ecco come sarà la nuova piastra degenze: il rendering definitivo

PadovaOggi è in caricamento