Organico rinforzato: assegnati 74 nuovi carabinieri al comando provinciale di Padova

Per quanto riguarda la Citta di Padova, ben quindici sono gli uomini e donne assegnati alle due stazioni cittadine di Padova Principale e Padova Prato della Valle

Il Comando Generale dell’Arma dei carabinieri ha assegnato al comando provinciale di Padova 74 nuovi carabinieri, che hanno terminato il loro ciclo formativo nelle scuole allievi carabinieri dislocate sul territorio nazionale.

74 nuovi carabinieri

L’assegnazione tiene conto, in particolare, oltre che della copertura delle vacanze organiche, delle effettive esigenze territoriali emerse da uno studio delle reali dinamiche criminali e della situazione della sicurezza nei comuni del territorio nazionale, allo scopo di venire meglio incontro alle esigenze di sicurezza della popolazione, garantendo nei confronti di quest’ultima una continua prossimità e sostegno. Per quanto riguarda la Citta di Padova, ben quindici sono gli uomini e donne assegnati alle due stazioni cittadine di Padova Principale e Padova Prato della Valle. I militari saranno, da subito, pronti a fornire il loro contributo, assieme ai colleghi già in forza ai reparti, nei servizi che sono quotidianamente attuati per fornire la giusta cornice di sicurezza alla popolazione e alle attività imprenditoriali cittadine. I nuovi carabinieri hanno da poco terminato un corso formativo che si differenzia da quelli precedenti a causa dell’epidemia che ha colpito tutta la nazione e che ha comportato la chiusura di tutti gli istituti di istruzione da parte del Comando Generale dell’Arma dei carabinieri, per evitare che gli stessi potessero diventare dei pericolosi cluster di diffusione della pandemia. Il comando centrale ha comunque rivolto numerosi sforzi, destinando importanti risorse alla dislocazione di tutti gli allievi nei reparti territoriali di tutta Italia, ricorrendo alla didattica a distanza per quanto riguarda la formazione teorica, curando in modo particolare l’affiancamento con i militari già presenti ai reparti per formare e accrescere l’esperienza dal vivo, affrontando le svariate situazioni che coinvolgono quotidianamente i Carabinieri nello svolgimento del servizio di istituto, a diretto contatto con i cittadini.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Strade insanguinate: perde il controllo dell'auto sui Colli, muore noto barista di 31 anni

  • Tragedia nel pomeriggio: auto esce di strada, morto un 19enne e grave un coetaneo

  • Malore improvviso: è mancato nella notte il Primo Dirigente Medico della Polizia di Stato, Massimo Puglisi

  • Si schianta con un ultraleggero nella Bassa: morto il pilota 52enne

  • Femminicidio di Cadoneghe: la denuncia e i retroscena di un delitto "annunciato"

  • Statale 47 paralizzata da un incidente: coinvolti tre camion e un'auto

Torna su
PadovaOggi è in caricamento