Un nuovo direttivo per l’Aido Provinciale Padova

Il nuovo direttivo composto da undici persone vede al suo interno rappresentanti provenienti da tutta la provincia padovane e resterà in carica fino al 2024

Nuova vita e nuova squadra per il consiglio provinciale padovano dell’Aido (Associazione italiana per la donazione di organi) che si è costituito sabato 5 settembre 2020 in occasione dell’assemblea ordinaria che si è tenuta a Due Carrare presso la sala consiliare. Il nuovo direttivo composto da undici persone vede al suo interno rappresentanti provenienti da tutta la provincia padovane e resterà in carica fino al 2024. 

Il direttivo

Il nuovo direttivo dovrà portare avanti i rapporti con i vari gruppi comunali presenti nel territorio, far crescere il progetto "una scelta in comune" in collaborazione con le amministrazioni comunali e rafforzare la rete collaborativa con le realtà che operano nel volontariato. La nuova squadra avrà anche il compito importante e fondamentale di recuperare delle risorse economiche, indispensabili per assolvere agli obblighi statutari, garantendo ed operando sempre in primis nella promozione del suo messaggio di donazione.

Componenti

Il nuovo direttivo è quindi così composto:

Gianluca Squizzato- presidente;

Bruno Scodeggio - vicepresidente;

Maria Mantoan - vicepresidente;

Eugenio Lazzarin - tesoriere;

Selene Carpanese – segretaria;

Consiglieri: Valentina Cavaliere, Leonardo Canato, Enzo Crestale, Alberto Breda, Bruno Caccin e Ivano Bizzaro.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

RispondiRispondi a tuttiInoltra

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Zaia: «Questa cosa non dura due settimane, abbiamo un progetto che arriva a maggio 2021»

  • Coronavirus, il prof. Ursini difende Andrea Crisanti: «Parole sgradevoli dal professor Palù»

  • Coronavirus, Zaia: «Ho l'impressione che questo Dpcm sia solo un "riscaldamento a bordo campo"»

  • Incidente a Legnaro, investito un pedone sulle strisce: portato in ospedale con codice rosso

  • Coronavirus, Zaia: «La situazione di oggi è sopportabile, quella di domani non lo so»

  • Coronavirus, l'aggiornamento di giornata su contagi e ricoveri a Padova e nel Veneto

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PadovaOggi è in caricamento