Attualità

Un nuovo direttivo per l’Aido Provinciale Padova

Il nuovo direttivo composto da undici persone vede al suo interno rappresentanti provenienti da tutta la provincia padovane e resterà in carica fino al 2024

Nuova vita e nuova squadra per il consiglio provinciale padovano dell’Aido (Associazione italiana per la donazione di organi) che si è costituito sabato 5 settembre 2020 in occasione dell’assemblea ordinaria che si è tenuta a Due Carrare presso la sala consiliare. Il nuovo direttivo composto da undici persone vede al suo interno rappresentanti provenienti da tutta la provincia padovane e resterà in carica fino al 2024. 

Il direttivo

Il nuovo direttivo dovrà portare avanti i rapporti con i vari gruppi comunali presenti nel territorio, far crescere il progetto "una scelta in comune" in collaborazione con le amministrazioni comunali e rafforzare la rete collaborativa con le realtà che operano nel volontariato. La nuova squadra avrà anche il compito importante e fondamentale di recuperare delle risorse economiche, indispensabili per assolvere agli obblighi statutari, garantendo ed operando sempre in primis nella promozione del suo messaggio di donazione.

Componenti

Il nuovo direttivo è quindi così composto:

Gianluca Squizzato- presidente;

Bruno Scodeggio - vicepresidente;

Maria Mantoan - vicepresidente;

Eugenio Lazzarin - tesoriere;

Selene Carpanese – segretaria;

Consiglieri: Valentina Cavaliere, Leonardo Canato, Enzo Crestale, Alberto Breda, Bruno Caccin e Ivano Bizzaro.

RispondiRispondi a tuttiInoltra

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Un nuovo direttivo per l’Aido Provinciale Padova

PadovaOggi è in caricamento