Nuovo primario per il reparto di Anestesia e Rianimazione: è il dottor Guido Di Gregorio

L’Unità Operativa Complessa di Anestesia e Rianimazione dell’Ospedale di Cittadella ha un nuovo direttore: si tratta del dottor Guido Di Gregorio, 44 anni

Il dottor Guido Di Gregorio, nuovo direttore dell'Unità Operativa Complessa di Anestesia e Rianimazione dell’Ospedale di Cittadella

L’Unità Operativa Complessa di Anestesia e Rianimazione dell’Ospedale di Cittadella ha un nuovo direttore: si tratta del dottor Guido Di Gregorio, 44 anni, laureatosi nel 2002 in Medicina e Chirurgia all’Università Gabriele d’Annunzio di Chieti, quindi specializzatosi in Anestesia e Rianimazione all’Università di Padova, in possesso anche di Dottorato di ricerca in Scienze farmacologiche e doppio Master in “Patient Safety nella pratica clinica” e “Diagnosi e terapia chirurgica delle cardiopatie congenite in età pediatrica e nell’adulto”. Il dottore ha inoltre trascorso un periodo di ricerca presso l’University of Illinois di Chicago.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Dottor Guido di Gregorio

Dal 2010 dirigente medico di primo livello nell’Istituto di Anestesia e Rianimazione dell’Azienda ospedaliera universitaria di Padova, il dr. Di Gregorio è stato membro del coordinamento ospedaliero per i trapianti e da molti anni è impegnato anche sul fronte del volontariato, avendo partecipato a numerose missioni umanitarie in Eritrea e a Gaza. Da poco ha ricevuto l’abilitazione nazionale a professore universitario di seconda fascia da parte dell’Anvur, l’Agenzia nazionale di valutazione del sistema universitario e della ricerca. La nomina a direttore dell’UOC è avvenuta oggi con la firma del Direttore Generale dell’Ulss 6 Euganea, Domenico Scibetta, su apposita delibera di incarico. Sottolinea il professor Paolo Navalesi, attuale direttore dell'Istituto di Anestesia e Rianimazione dell’Azienda Ospedaliera di Padova, dal quale il dr. Di Gregorio proviene: «Nonostante la giovane età ha un solido background clinico: è un professionista di grande competenza e vanta caratteristiche personali che lo rendono sicuramente adatto a incarichi di direzione e saranno di grande utilità nella sua attività futura».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Schianto in moto tornando a casa, diciottenne Padovano perde la vita

  • Coronavirus, Zaia: «Stiamo iniziando a entrare nel vivo della battaglia»

  • Il miglior panettone del mondo si trova alla pasticceria Estense: Francesco Luni vince l’oro assoluto

  • Crisanti lascia Padova e va allo Spallanzani

  • BEƎ: sui colli Euganei una struttura mobile per vivere esperienze uniche

  • «Non ho la mascherina perché non riconosco la legge italiana»: scatta la multa di 400 euro

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PadovaOggi è in caricamento