Nuovo polo via Beato Pellegrino, l'inaugurazione con "i tre Rettori"

Presenti l'attuale Rettore, Rizzuto e i due predecessori, Milanesi e Zaccaria, insieme al sindaco Giordani. Messi a disposizione degli utenti 356.341 volumi, 63.484 annate di periodici in formato cartaceo, 3.036 risorse elettroniche disciplinari

Lunedì 30 settembre, quando è circa mezzogiorno, si è celebrata l'inaugurazione di un nuovissimo spazio dell'Università di Padova, il nuovo Polo di via Beato Pellegrino, dove avrà sede il Dipartimento di Studi Linguistici e Letterari e la nuova biblioteca dello stesso dipartimento, che ha unificato il patrimonio librario di altri spazi bibliotecari diffusi. Sono intervenuti alla cerimonia d'inaugurazione, il sindaco Sergio Giordani, il rettore Rosario Rizzuto, l'ex rettore Giuseppe Zaccaria,  Anna Bettoni, Direttrice Dipartimento Studi linguistici e letterari, Marina Bertoncin, Presidente della Scuola di Scienze umane, sociali e del Patrimonio culturale e Giovanna Valenzano, Prorettrice al patrimonio artistico, musei e biblioteche. 

Nuova Biblioteca Beato Pellegrino

La nuova Biblioteca Beato Pellegrino nasce dalla fusione di 5 biblioteche di area umanistica che fino ad oggi erano distribuite in più sedi dell’Ateneo. Il patrimonio bibliografico della nuova biblioteca è riferibile prevalentemente alle aree linguistica (lingue romanze, slave e anglo germaniche), filologica, letteraria, dello spettacolo e delle scienze della formazione.In un unico rinnovato edificio storico sono messi a disposizione degli utenti 356.341 volumi, 63.484 annate di periodici in formato cartaceo, 3.036 risorse elettroniche disciplinari. I volumi sono collocati su 14.000 ml di scaffalature tutte direttamente accessibili da parte del pubblico. La Biblioteca si sviluppa su tre piani e due ammezzati e occupa una superficie di 4.130 mq e offre agli utenti 460 posti per lo studio e la lettura, 31 postazioni informatiche dedicate alle ricerche in rete e alla consultazione del catalogo elettronico, 4 postazioni multimediali per la visione di video e per l’ascolto della musica e uno spazio per lo studio di gruppo prenotabile dagli studenti interessati tramite app. Tutta l'area è coperta dalla rete WIFI Eduroam dell'Ateneo e climatizzata.

Riqualificazione

«Apre le porte oggi un polo umanistico che rappresenta un’importante risposta all’esigenza di spazi del nostro Ateneo – ricorda Rosario Rizzuto, Rettore dell’Università di Padova –. Non solo: l’opera, avviata dai miei predecessori, i rettori Milanesi e Zaccaria, va a riqualificare un luogo storico della città di Padova, e lo fa con grande attenzione agli aspetti di modernità e sostenibilità. Come ho avuto occasione di dire, la biblioteca è il laboratorio delle Scienze Umane. Da oggi, quindi, l’Ateneo ha un’importante infrastruttura di ricerca in più. Il nuovo polo in via Beato Pellegrino ci permette di razionalizzare l’uso degli spazi didattici, creando un grande polo di studio e ricerca per le materie umanistiche, e liberando spazi didattici in Via Venezia fruibili adesso dalle Lauree Scientifiche. Inauguriamo volutamente i il complesso il primo giorno di lezione dell’anno accademico, in modo da rendere plasticamente con l’attività didattica e la presenza degli studenti la vitalità della struttura. Un segno ulteriore del forte radicamento che l’Università ha sul territorio».

Studenti 

«Da oggi ci sono più di 450 nuovi posti di studio: per Studenti Per Udu Padova questo è un fondamentale traguardo, dal momento che è ormai dimostrato che ogni volta che un nuovo spazio di studio apre è da subito pieno di studenti, senza che gli altri spazi vengano svuotati - dichiara Agnese Maiocchi, rappresentante degli studenti di scienze umane di Studenti Per Udu Padova  - In più si libereranno nuovi spazi, questi significa che più studenti potranno accedere all'università, e che quindi si può fare uno sforzo per togliere l'accesso programmato ad alcuno corsi di studio». 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...


IMG_0168-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid: primo caso di alunno positivo nel Padovano, classe e docenti in isolamento

  • «Dov’è la felicità? È molto lontana, è vicino a Padova», il meme diventa virale

  • Tragedia nella Bassa: bimba di un anno e mezzo muore investita dal nonno

  • Crisanti smentisce Zaia: «Il modello Veneto è merito dell'Università di Padova»

  • Frontale tra una Punto e un furgoncino: 17enne padovana perde la vita

  • L’amore trionfa: sistemato a tempo di record il murale di Kenny Random imbrattato nella notte

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PadovaOggi è in caricamento