Nuovo primario per il reparto di geriatria: è il padovano Giovanni La Rosa

Il dottor Giovanni La Rosa è il nuovo direttore dell’Unità operativa complessa di Geriatria dell’Ospedale Pietro Cosma di Camposampiero

Il dottor Giovanni La Rosa

Il dottor Giovanni La Rosa è il nuovo direttore dell’Unità operativa complessa di Geriatria dell’Ospedale Pietro Cosma di Camposampiero. La nomina è avvenuta con la firma del direttore generale dell’Ulss 6 Euganea Domenico Scibetta su apposita delibera di incarico che dà seguito ad esito di concorso pubblico.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Giovanni La Rosa

Giovanni La Rosa, nato a Camposampiero nel 1960, si è laureato in Medicina e Chirurgia all’Università di Padova nel 1987, quindi si è specializzato in Gastroenterologia ed Endoscopia digestiva con successivi corsi di perfezionamento in Angiologia medica e in Eco color doppler addominale. Dalla lunga e articolata carriera, il dr. La Rosa dal 2000 lavora a Camposampiero, prima come referente della Lungodegenza e coordinatore delle attività di Angiologia, poi come responsabile delle attività di Diagnostica vascolare. Negli anni il medico ha maturato una forte esperienza nella diagnosi e nella terapia del paziente geriatrico sia in fase acuta che in dimissione protetta, con particolare attenzione alla continuità ospedale-territorio. Ha inoltre all’attivo una trentina di pubblicazioni nazionali e internazionali su gastroenterologia, geriatria, medicina vascolare. Commenta Domenico Scibetta, direttore generale dell'Ulss 6 Euganea: «La qualità di un sistema sanitario si misura nella capacità di saper assistere i più fragili: ben si comprende dunque quanto sia importante investire in geriatri preparati e competenti, al servizio di una fetta crescente della popolazione. Il progressivo invecchiamento della società è accompagnato dall’aumento di patologie croniche e neurodegenerative, con conseguente incremento delle domande socio-sanitarie: la nostra società, sempre più canuta e multiproblematica, necessita di professionisti della cura di prim’ordine come il dr. La Rosa, cui diamo il nostro benvenuto».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Voto, ecco i dati di affluenza a mezzogiorno

  • L’amore trionfa: sistemato a tempo di record il murale di Kenny Random imbrattato nella notte

  • Focolaio all'asilo notturno del Torresino: 30 positivi al covid su 82 ospiti

  • Kenny Random, imbrattato il murale più fotografato di Padova

  • Perde il controllo della sua barca dopo un'onda anomala: muore idraulico padovano

  • Live - Subito una classe isolata, tamponi a tappeto e didattica a distanza

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PadovaOggi è in caricamento