rotate-mobile
Attualità

Via libera della commissione Trasporti alla Camera per l'Alta Velocità a Padova

Caon (FI): «Occorre essere rapidi: questa è la transizione ecologica in grado di camminare con la crescita ecologica»

«Un passo importante per le infrastrutture venete e padovane in particolare. Un sì all’Alta Velocità Padova — Bologna e alla linea Piove di Sacco - Chioggia». Commenta così Roberto Caon, parlamentare di Forza Italia e membro della Commissione Trasporti della Camera, il parere positivo, giunto a maggioranza schiacciante (una sola astensione), al documento strategico della mobilità ferroviaria di passeggeri e merci, elaborato dal dal ministro Giovannini.

Il voto

«Un documento - prosegue Caon - che finalmente, mette nero su bianco, quello che il territorio chiedeva da anni. Decine di comuni veneti che, includendo anche la Provincia di Padova, rappresentano milioni di cittadini hanno votato nell’ultimo anno, nei rispettivi consigli, una mozione per chiedere la realizzazione di quest’opera fondamentale per assicurare un collegamento rapido e necessario tra il Veneto centrale il resto d’Italia, con ripercussioni positive anche sulle linee dei pendolari e sui convogli merci. Una buona notizia che non arriva da sola. Nel documento, infatti, c’è anche la realizzazione del collegamento ferroviario tra Piove di Sacco e Chioggia. E ancora, andando oltre la provincia di Padova: l’elettrificazione delle linee Vicenza - Schio, Legnago - Rovigo, Isola della Scala - Cerea; la realizzazione della tratta Feltre - Primolano e i collegamenti ferroviari tra Verona e Treviso e i rispettivi aeroporti. Il prossimo passo sarà lo studio di fattibilità. Occorre essere rapidi, perché sono questi i veri investimenti per una transizione ecologica in grado di camminare con la ripresa economica».


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Via libera della commissione Trasporti alla Camera per l'Alta Velocità a Padova

PadovaOggi è in caricamento