rotate-mobile
Lunedì, 27 Maggio 2024
Attualità

Torna il Padova Pride, la manifestazione in centro città per «chiedere una legge che serve»

Annunciata la data di sabato 5 settembre dopo il rinvio della manifestazione a causa della quarantena. Il Pride in questo 2020 porterà in piazza orgoglio e identità LGBTI, ma anche la richiesta di una legge contro l’omotransfobia e misoginia all’altezza dei bisogni della comunità

Quando si tratta di lottare per i diritti di tutti ecco che Padova come è successo negli ultimi anni non si è mai tirata indietro. Così sabato 5 settembre il Pride tornerà ad animare le vie del centro della città del Santo: un mese insolito per una manifestazione più che mai necessaria. Infatti, l’evento cade nel corso dell’iter legislativo della legge contro omotransfobia e misoginia proposta dal deputato padovano Alessandro Zan.

In piazza per chiedere una legge che serve

«Il Pride torna anche in questo 2020 funestato da epidemie e crisi, torna perché proprio quest’anno è necessario affermare l’orgoglio delle nostre identità, dei nostri corpi e delle nostre vite – dichiara Mattia Galdiolo Presidente di Arcigay Tralaltro Padova - A questo paese una legge contro l’omobitransfobia e misoginia serve, le nostre vite, la nostra comunità LGBTI non sono un'opinione, come non è un’opinione il dolore delle vittime, non vogliamo una legge al ribasso, vogliamo la legge che ci serve, e scendiamo in piazza per chiederla».

Info web

https://www.padovapride.it/

https://www.facebook.com/PadovaPride/

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Torna il Padova Pride, la manifestazione in centro città per «chiedere una legge che serve»

PadovaOggi è in caricamento