Lunedì, 18 Ottobre 2021
Attualità

«Aumenta tutto tranne le pensioni, ora molti anziani rischiano la povertà»: l'allarme di Anap Padova

«Come possiamo pensare che con una pensione minima si possa affrontare un innalzamento del 29,8% dell’elettricità e del 14,4% del gas?»

«Non bastava l’emergenza sanitaria con tutte le sue ripercussioni, ora molti anziani dovranno fare i conti con un impoverimento legato agli aumenti delle bollette. In questo momento, sta aumentando tutto, tranne le pensioni. Come possiamo pensare che con una pensione minima si possa affrontare un innalzamento del 29,8% dell’elettricità e del 14,4% del gas?»: l’appello arriva da Raffaele Zordanazzo, presidente di Anap Padova, l’associazione dei pensionati di Confartigianato.

Aumenti

Aggiunge Zordanazzo: «Ci troviamo di fronte al quinto aumento consecutivo che si registra nel mercato tutelato e probabilmente non sarà l’ultimo. Non si colgono, infatti, segnali che vadano in controtendenza rispetto alla situazione di questi ultimi mesi. Per questo, chiediamo interventi strutturali, perché non è possibile per chi ha redditi bassi continuare a sostenere questi costi». Basti pensare che nel trimestre ottobre/dicembre 2020, nella fascia oraria giornaliera, la tariffa applicata per la materia prima energia e le perdite di rete era di 0,06467 €/kWh e in quella notturna era di 0,05220, mentre quella giornaliera applicata nel trimestre ottobre/dicembre 2021 sarà di 0,20650 €/kWh e quella notturna sarà di 0,18522 al kWh. Per il gas per gli stessi periodi si passa da 0,144833 €/mc del 2020 a 0,499211 €/mc. Al problema degli aumenti, si aggiungono le continue richieste telefoniche che arrivano dai fornitori del mercato libero: «I nostri associati - spiega Zordanazzo - sono tartassati da venditori che promettono di abbassare i costi ma spesso non è così semplice verificare, per chi non è esperto, il contenuto della proposta». Per mitigare gli effetti dei rincari e per orientarsi nella giungla delle offerte, il sistema Confartigianato mette a disposizione il servizio SoS Energia (Tel. 049/8206385, E-mail energia@upa.padova.it), per valutare le proposte in tema di forniture di gas ed energia più adeguate.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

«Aumenta tutto tranne le pensioni, ora molti anziani rischiano la povertà»: l'allarme di Anap Padova

PadovaOggi è in caricamento