rotate-mobile
Sabato, 27 Novembre 2021
Attualità

Piazza dei Signori rischia di finire in tribunale, battaglia legale dei residenti per il caos notturno

Una parte degli abitanti della zona, tra le più lussuose della città, ha ingaggiato dei tecnici per misurare i decibel del rumore notturno e minaccia di denunciare l'amministrazione per la mancanza di sicurezza pubblica

Parte la causa. Rischia di finire in un tribunale la questione "movida" in piazza dei Signori. I residenti infatti hanno addirittura ingaggiato dei tecnici per misurare i decibel del rumore durante la notte, stanchi del caos causato da chi frequenta la zona fino a tarda ora, spesso suonando bonghetti e lasciando rifiuti dappertutto (vedi foto in basso). Una quindicina di loro (tra i quali la ex consigliera del Pd Paola Lincetto, decisamente in rottura con l'amministrazione e lo stesso partito) si è ritrovata in sala Nassiriya nella serata del 18 ottobre per valutare ed organizzare un eventuale battaglia legale contro il Comune: «Non ne possiamo più. Inquinamento acustico e sicurezza pubblica qui non esiste».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Piazza dei Signori rischia di finire in tribunale, battaglia legale dei residenti per il caos notturno

PadovaOggi è in caricamento