Attualità

L'oncoematologia pediatrica si trasforma in "pizzeria": l'iniziativa per i piccoli pazienti

I piccoli pazienti ricoverati nel reparto di Oncoematologia Pediatrica di Padova si sono trasformati in provetti pizzaioli sotto la guida esperta del "Dottor Pizza", il maestro veneziano Maurizio Toffoli

Regnava entusiasmo e creatività tra i piccoli pazienti ricoverati nel reparto di Oncoematologia Pediatrica di Padova che, per un pomeriggio, si sono trasformati in provetti pizzaioli sotto la guida esperta del “Dottor Pizza”, il maestro veneziano Maurizio Toffoli.

Pizza 1-2-2

Pizze

L’iniziativa è stata promossa dalla Fondazione Città della Speranza per portare un sorriso e un po’ di spensieratezza ai bambini e ragazzi in cura, ed è coincisa con la ricorrenza dei 25 anni di attività. I pazienti hanno letteralmente messo le mani in pasta e, non senza un pizzico di fantasia, hanno dato le forme più varie, come cuori e pesci, alle pizze che hanno preparato anche per gli amici più deboli e i genitori. Una trentina, alla fine, le pizze sfornate dal ristoratore Fabio Rigo con il collega Francesco Zoppè, e subito mangiate. Un plauso all’iniziativa è giunto dalla prof.ssa Alessandra Biffi, direttrice della Clinica, che ha portato il proprio saluto. Analogo apprezzamento è stato espresso anche da genitori, volontari e personale.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'oncoematologia pediatrica si trasforma in "pizzeria": l'iniziativa per i piccoli pazienti

PadovaOggi è in caricamento