Pollini nell'aria, in corso il monitoraggio in Veneto: concentrazioni elevate anche nel Padovano

I bollettini informativi - realizzati da Arpav - forniscono indicazioni sull'andamento delle principali pollinazioni nella regione

Primavera uguale allergie: in corso in Veneto il monitoraggio dei pollini nell'aria.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Monitoraggio

A effettuarlo è Arpav, che sottolinea: «In questo periodo si segnalano concentrazioni elevate per corilacee a Belluno, Feltre, Padova, Treviso, Vicenza e Verona, per oleacee a Belluno e Feltre, per betulacee a Vicenza e Verona, per salicacee a Vicenza, per platanacee a Padova. Da un anno all’altro assistiamo a variazioni dell’inizio della fioritura di alberi ed “erbe” con la conseguente variazione della composizione dei pollini in aria e spore fungine. I bollettini informativi forniscono indicazioni sull'andamento delle principali pollinazioni nella regione. La rete di monitoraggio, attivata da Arpav nel 2001, è composta da otto campionatori, sette di proprietà dell’Agenzia e uno dell’Università degli Studi di Verona. Il campionatore è di tipo volumetrico e si basa sulla cattura, per impatto, delle particelle atmosferiche su una superficie resa adesiva, in seguito ad aspirazione di un volume noto d’aria. Il campionamento avviene a cadenza settimanale». Per fornire indicazioni di sintesi agli allergici ed agli operatori di settore, vengono prodotti, settimanalmente, bollettini informativi e previsionali sull’andamento delle principali pollinazioni pubblicati a questo link e, con un maggior dettaglio, anche nel sito nazionale della Rete Italiana di Monitoraggio Aerobiologico Pollnet, a questo link. L'Agenzia annualmente pubblica un rapporto in cui si rappresentano, in maniera grafica e analitica, le concentrazioni giornaliere dei pollini allergenici più importanti rilevate dalle stazioni di monitoraggio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lavoravano in nero e percepivano il reddito di cittadinanza: scoperti dalla guardia di finanza

  • «La nostra super Bubi ha guadagnato un passaggio per il Paradiso»: Lavinia ci ha lasciati

  • Il sorpasso azzardato causa lo scontro tra auto: un ferito elitrasportato in ospedale

  • Coronavirus, positivi 5 bambini del centro estivo e 8 ragazzi tornati dalla vacanza in Croazia

  • Violento schianto contro il palo della luce: guidatrice trasportata in ospedale

  • Coronavirus, positivo un 11enne che frequentava un centro estivo cittadino: tamponi a tappeto

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PadovaOggi è in caricamento