"Portale parenti": informazioni per i congiunti degli anziani nelle strutture in tempo reale

Un progetto innovativo che nasce nell’ambito delle tante iniziative solidali promosse per mettere a servizio di cittadini e imprese le tecnologie digitali

Nasce a Borgoricco il portale parenti che, in tempi di coronavirus, consente ai familiari degli anziani e delle persone con disabilità, ospitati in strutture residenziali, di essere costantemente informati sullo stato di salute dei loro cari. Il portale in versione web e mobile porta la firma di Softwareuno, azienda del gruppo Zucchetti, specializzata nello sviluppo e nell’implementazione di software per il mondo socio sanitario. Un progetto innovativo che nasce nell’ambito delle tante iniziative solidali promosse per mettere a servizio di cittadini e imprese le tecnologie digitali.

Residenze per anziani

«Portale Parenti – spiega Paolo Galfione, amministratore di Softwareuno – nasce per dare una risposta concreta alla difficoltà dei gestori delle residenze per anziani e persone con disabilità, in particolare del Nord Italia, di garantire una costante e puntuale comunicazione alle migliaia di famiglie che, a causa dell’emergenza Covid-19, si trovano nell’impossibilità di visitare i propri parenti ospitati nelle diverse strutture. Si tratta di informazioni delicate, che hanno a che fare con la sfera della privacy personale, e quindi devono essere veicolate nella massima trasparenza e sicurezza». L’applicazione è facile e intuitiva, supportata dai sistemi operativi IOS e Android. Essa è suddivisa in alcune sezioni: area salute e attività con le principali informazioni dalla cartella socio sanitaria dell’ospite, chat dedicata, per comunicare con la struttura e condividere video e immagini, bacheca per la pubblicazione di news e informative sulla struttura. I familiari e tutori possono così accedere alle informazioni sulla salute dei loro cari, come la temperatura corporea e altri parametri vitali importanti, e alle attività del progetto individuale; attraverso la chat, è possibile scambiare informazioni direttamente con brevi messaggi o in videoconferenza.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Le rinunce della pandemia

«L’impossibilità per molte persone di poter far visita ai propri genitori o ai parenti ospitati nelle case di riposo è una delle tante rinunce a cui ci costringe questa pandemia ed è motivo di grande disagio per chi gestisce le strutture, che deve comunque informare le famiglie sullo stato di salute degli ospiti, soprattutto di quelli affetti dal coronavirus. Per questo abbiamo lavorato alacremente per realizzare questo nuovo software mettendo a frutto la nostra esperienza pluridecennale nel settore», dichiara Galfione. Già numerose strutture hanno manifestato interesse per il portale che consente loro di mantenere i rapporti con familiari e tutori degli ospiti nel rispetto della privacy e dei protocolli di sicurezza adottati per far fronte all’emergenza sanitaria. Maggiori informazioni all’indirizzo: www.portaleparenti.it

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid: primo caso di alunno positivo nel Padovano, classe e docenti in isolamento

  • Voto, ecco i dati di affluenza a mezzogiorno

  • Crisanti smentisce Zaia: «Il modello Veneto è merito dell'Università di Padova»

  • L’amore trionfa: sistemato a tempo di record il murale di Kenny Random imbrattato nella notte

  • Kenny Random, imbrattato il murale più fotografato di Padova

  • Live - Subito una classe isolata, tamponi a tappeto e didattica a distanza

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PadovaOggi è in caricamento