menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

In Prato della Valle in scena la protesta degli operatori dello spettacolo

Gioele Peccenini, direttore artistico del Teatro ai Colli, che è uno dei promotori dell’iniziativa: «Noi tutti siamo preoccupati dai contagi ma serve una linea certa per tutti. Il teatro è un ambiente protetto»

Un palco libero dove tutti si possono esibire. una manifestazione in Prato della Valle, lato Santa Giustina, dove operatori del teatro e del mondo dello spettacolo stanno lanciando il loro grido di allarme attraverso piccole esibizioni. Una protesta creativa per far luce sulla crisi che sta attanagliando anche questo settore. Spiega Gioele Peccenini, direttore artistico del Teatro ai Colli, che è uno dei promotori dell’iniziativa. «Dopo il funerale messo in scena a teatro domenica scorsa, abbiamo scelto di venire in piazza. Non capiamo perché si possa andare al centro commerciale e non a teatro. Noi tutti siamo preoccupati dai contagi ma serve una linea certa per tutti. Il teatro è un ambiente protetto».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento