Nove premi e due menzioni d'onore: Crak pigliatutto a "La Birra dell'Anno"

Incetta di riconoscimenti per la brewery di Campodarsego alla 15esima edizione de "La Birra dell'Anno", concorso organizzato a Rimini da Unionbirrai

Foto di gruppo per i ragazzi della Crak dopo i premi vinti

302 birrifici e 2145 birre: vincere non era certo facile. Ma per loro è una piacevole abitudine: incetta di premi per la Crak alla 15esima edizione de "La Birra dell'Anno", concorso organizzato a Rimini da Unionbirrai.

I premi

La brewery di Campodarsego, infatti, si è aggiudicata nove premi e due menzioni d'onore, con tanto di incredibile tripletta nella prestigiosa categoria delle Neipa (o Ddh Ipa) grazie alle loro creazioni Giant Double Step, Pianura Padana e Plain of the Po. Primo posto anche per la Cantina Mirtilli, seconda piazza per la Mansueto 2017 e terzo gradino del podio per Mundaka, American Ipa Mosaic Tap Crak, Mansueto 2018 e Cantina Pesche 2018. Menzione d'onore, invece, per Moka Ciok (Collab. Alder Beer Co.) e Cantina Pesche 2017.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Zaia: «Ricoveri in ospedale, tutte le province venete in Fase 5 tranne Padova»

  • Femminicidio nella notte a Cadoneghe: uomo uccide la moglie a coltellate

  • «Mi sono addormentato a casa della mia ragazza»: multa di 400 euro per il fidanzato ritardatario

  • Zaia: «Ecco la nuova ordinanza. Ridotta capienza nei negozi e nei centri commerciali»

  • Il Covid si porta via a 67 anni lo storico pasticcere di Mestrino. Morto anche un giovane professore

  • Paolo Mocavero condannato, Roberto Baggio vince anche in tribunale

Torna su
PadovaOggi è in caricamento