rotate-mobile
Domenica, 14 Aprile 2024
Attualità

Congressi scientifici, Padova punto di riferimento nazionale: premiati quattro docenti

Grazie alla forte sinergia tra Padova Congress, il centro congressi cittadino, e Padova Convention & Visitors Bureau, Padova sta velocemente scalando le classifiche delle città più interessanti e più spesso utilizzate per i congressi associativi internazionali

Ci sono anche quattro docenti dell’Università di Padova fra i 39 Italian Knowledge Leaders premiati martedì 5 dicembre in Campidoglio a Roma da Convention Bureau Italia e Enit - Agenzia nazionale del turismo: il prestigioso riconoscimento è andato a Liviana Da Dalt, ex Direttrice del Dipartimento Salute Donna e Bambino di Padova, Antonella Dalle Zotte, del Dipartimento di Medicina Animale, Produzioni e Salute (MAPS) dell’Università degli Studi di Padova, Antonella Muraro, responsabile della UOSD Allergie Alimentari - Centro di Specializzazione Regionale per lo Studio e la Cura delle Allergie e delle Intolleranze Alimentari nell’Azienda Ospedaliera - Università di Padova e Eugenio Baraldi, direttore del Dipartimento Salute Donna e Bambino di Padova.

Premiazioni

L’evento annuale Italian Knowledge Leaders, arrivato alla sua terza edizione, premia gli opinion leader - docenti universitari, ricercatori, medici, professionisti - che si sono distinti come “ambasciatori del capitale intellettuale” del nostro Paese. In particolare nell’organizzazione di eventi congressuali di caratura internazionale, riconoscendo il loro impegno non solo nell’ambito della ricerca, ma anche al servizio della comunità accademica e del territorio. Proprio grazie alla forte sinergia tra Padova Congress, il centro congressi cittadino, e Padova Convention & Visitors Bureau (ente di promozione turistica e congressuale con socio maggioritario la Camera di Commercio), Padova sta velocemente scalando le classifiche delle città più interessanti e più spesso utilizzate per i congressi associativi internazionali. «Questi riconoscimenti confermano l’ottimo lavoro che si sta svolgendo a Padova nell’ambito della meeting industry, per contribuire a rendere la città una delle principali “destinazioni del sapere” in Italia» dichiara Stefania De Toni, Responsabile di Padova Congress e membro del consiglio direttivo di Federcongressi & Eventi. «Grazie alla sinergia con l’Ateneo e con Padova Convention & Visitors Bureau, e alla partecipazione dei migliori talenti accademici e scientifici a importanti convegni internazionali di prestigio, puntiamo ad accrescere l'importanza e il numero di eventi di questo genere che si svolgono nel nostro territorio».

Liviana Da Dalt

La professoressa Liviana Da Dalt è stata premiata in particolare per il successo del Congresso Internazionale della European Academy of Paediatrics (EAP) che ha visto nel mese di maggio la partecipazione a Padova di 761 pediatri provenienti da 69 Paesi di tutti i continenti. Un evento che si è contraddistinto come piattaforma globale per gli esperti di pediatria, gli operatori sanitari e gli appassionati, per scambiare conoscenze, discutere di ricerche all’avanguardia e promuovere la collaborazione.

Eugenio Baraldi

Per lo stesso congresso il premio è andato anche a Eugenio Baraldi, attuale Direttore del Dipartimento Salute Donna e Bambino Università degli Studi di Padova, oltre che Direttore della Terapia Intensiva Neonatale e Direttore Scientifico dell’Istituto di Ricerca Pediatrica “Città della Speranza”.

Antonella Dalle Zotte

Antonella Dalle Zotte è stata chair della 69ª edizione dell’International Congress of Meat Science and Technology – ICoMST, prestigioso appuntamento ospitato da Padova Congress che ha radunato ad agosto i principali esperti di fama mondiale nel settore della scienza della carne e dei salumi. L’evento, tornato in Italia dopo ben 21 anni, ha attirato in città oltre 600 delegati provenienti da 44 diversi Paesi, che si sono dati appuntamento con l’obiettivo di analizzare le ultime scoperte e le prospettive innovative in questo settore cruciale.

Antonella Muraro

Antonella Muraro è stata coordinatrice del congresso sulle allergie alimentari GA2LEN ANACARE Anaphylaxis and Food Allergy Forum (GAFA), organizzato dal Global Allergy and Asthma Network of Centres of Excellence (GA2LEN) nella sua sezione per l’allergia alimentare e anafilassi ANACare Centres. L’evento si è tenuto a Padova Congress nel settembre 2022 e ha visto 150 persone presenti e circa 2.000 collegate online da tutto il mondo con l’obiettivo di uniformare la diagnosi e il trattamento dell’allergia alimentare e anafilassi attraverso la formazione omogenea di specialisti. La professoressa Muraro è stata più volte inclusa nella lista degli “Highly Cited Researchers”, stilata annualmente dalla società di data analysis Clarivate, tra i migliori ricercatori che hanno dimostrato un'influenza significativa nella ricerca scientifica attraverso la pubblicazione di articoli altamente citati durante l'ultimo decennio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Congressi scientifici, Padova punto di riferimento nazionale: premiati quattro docenti

PadovaOggi è in caricamento