Martedì, 28 Settembre 2021
Attualità

Cgil, Cisl e Uil scelgono Padova per la manifestazione sindacale nazionale del primo maggio

Lo hanno deciso le segreterie unitarie riunitesi lunedì 17 febbraio. Giordani: «Una bellissima notizia per Padova, che spalanca le porte a tutte le forme di impegno presenti in Italia»

All'unanimità: Cgil, Cisl e Uil hanno scelto Padova per la manifestazione sindacale nazionale del primo maggio.

Le reazioni

La proposta è stata firmata dai segretari nazionali dei tre sindacati, vale a dire Maurizio Landini, Annamaria Furlan e Carmelo Barbagallo. Per la gioia del sindaco Sergio Giordani: «Una bellissima notizia per Padova, città Capitale europea del Volontariato 2020, che spalanca le porte a tutte le forme di impegno presenti in Italia. Una nuova conferma della centralità acquisita dalla nostra Padova, grazie a questo importante riconoscimento che, per la prima volta, tocca una città italiana. I Sindacati svolgono un ruolo decisivo nella nostra società, dando voce al lavoro, che la nostra Costituzione pone a fondamento della Repubblica. In un contesto in cui sono ancora tante le ingiustizie da sanare e i traguardi da ottenere, questo momento importante sarà di certo occasione di una grande riflessione che parte da Padova e contamina tutto il Paese. Sono davvero soddisfatto per questa scelta, che produrrà un grande evento che mette al centro i diritti e do, già adesso, il benvenuto a tutte le lavoratrici e ai lavoratori che saranno in città il primo maggio»

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cgil, Cisl e Uil scelgono Padova per la manifestazione sindacale nazionale del primo maggio

PadovaOggi è in caricamento