Domenica, 17 Ottobre 2021
Attualità Carmignano di Brenta

Dall'Alta a Bordeaux in camper: l'avventura di dieci ragazzi sulle orme del Capitan Turchese Malasorte

Una decina di persone con disabilità, accompagnate da volontari ed operatori, partiranno lunedì 8 luglio da Carmignano di Brenta, dove ha sede il centro diurno della loro cooperativa per realizzare il loro sogno di vedere l’oceano

Partiranno lunedì 8 luglio da Carmignano di Brenta, dove ha sede il centro diurno della loro cooperativa, e saranno diretti a Bordeaux, in Francia, per realizzare il loro sogno di vedere l’oceano. Una decina di persone con disabilità, accompagnate da volontari ed operatori, seguiranno le vicende del Capitan Turchese Malasorte, il protagonista del romanzo che racconta in chiave ironica la vita quotidiana nel centro diurno. Il viaggio sarà all’insegna dell’avventura, con notti in tenda e canti al chiaro di luna.

Ocean 2-2

L'iniziativa

Il rientro a casa è previsto il 16 luglio. «Nel 1755 c’erano più di 500 navi corsare ormeggiate nel porto ’la Lune’ di Bordeaux. Per i nostri ragazzi il viaggio sarà una scoperta di autonomie nuove ed inaspettate, e l’incontro con un’altra cultura europea», spiega l’operatore Matteo Pilotto, autore insieme a Giacomo Simioni del "Capitan Turchese Malasorte": una ciurma sgangherata fra mille pericoli ed avversità si impegna per portare giustizia e felicità sulla Silver Rebel, la loro nave, e sull’Oceano. Il progetto Ocean nasce dal desiderio di alcuni ragazzi e operatori del Centro Diurno "Vasi di Creta" di Carmignano di Brenta - della Cooperativa Sociale "L’Eco Papa Giovanni XXIII" - di compiere un viaggio all'estero ricco di emozioni, scoperte e nuove esperienze di vita. L'esperienza si presta a corrispondenze quotidiane capaci di raccontare in chiave ironica la disabilità.

Percorso Ocean-2

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dall'Alta a Bordeaux in camper: l'avventura di dieci ragazzi sulle orme del Capitan Turchese Malasorte

PadovaOggi è in caricamento