Non prendete impegni, Padova si illumina per voi: è tutto pronto per "La Notte dei Colori"

La notte più colorata dell'estate patavina torna venerdì 12 luglio con luci e proiezioni colorate, degustazioni Sotto il Salone, dj set e molto altro

La presentazione della Notte dei Colori

Più di 300 negozi aderenti. Tram potenziati. Dj set in tutte le piazze. Degustazioni Sotto il Salone. E luci colorate ovunque. Per una grande festa che darà la scossa al centro storico: venerdì 12 luglio Padova si illumina con “La Notte dei Colori”.

Luci e proiezioni colorate

Sarà una serata interamente dedicata al divertimento e all’allegria. Gli edifici storici del centro di Padova cambieranno il loro abituale “abito”, per vestirne uno coloratissimo. Dalle ore 21 fino alle 24 i visitatori si potranno immergere completamente in una ambientazione scenica di arte urbana in cui gli edifici storici assumeranno un aspetto davvero alternativo. I sistemi d’illuminazione appositamente studiati raggiungeranno i principali edifici del centro storico. Verranno infatti interessati da questi speciali effetti: Palazzo della Ragione, Torre degli Anziani, il tunnel di “Sotto il Salone”, passando per Palazzo Moroni e Caffè Pedrocchi. Non si potrà assolutamente perdere l’occasione per ammirare la facciata del Palazzo del Capitanio con la Torre dell’Orologio, il Palazzo della Gran Guardia e la Chiesa San Clemente per concludere con Porta Altinate illuminata, nonché i camminamenti di via Altinate e di via Roma.

👉 RACCOLTA RIFIUTI ANTICIPATA IN CENTRO

Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

Mezzi pubblici potenziati

Per la Notte dei Colori è previsto un afflusso elevato di visitatori. Si consiglia quindi di raggiungere il centro con largo anticipo. Per chi volesse utilizzare i mezzi pubblici, sono state aumentate le corse del tram. Per chi arriverà dalla zona sud di Padova sarà possibile parcheggiare al Capolinea alla Guizza, per chi invece arriverà dalla zona nord il parcheggio disponibile sarà al Capolinea del tram a Pontevigodarzere. Saranno inoltre disponibili i parcheggi: Piazza Insurrezione, Park Colli (Brusegana) - il centro è raggiungibile con il Diretto Piazze, Park Sarpi (Chiusura ore 20:30), Park Piazzale Boschetti, Park Piazza Rabin e Park Prandina. 

Degustazioni Sotto il Salone

E se vi viene un leggero languorino? Niente paura: per l’occasione, fino alle ore 24, sarà prevista l’apertura straordinaria dei negozi Sotto il Salone. Il mercato coperto più antico d'Europa parteciperà alla Notte dei Colori con oltre 50 banchi, botteghe, bar ed enoteche che proporranno degustazioni delle loro specialità e delle eccellenze enogastronomiche del nostro territorio.

Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

Dj set nelle piazze

Le sorprese non finiscono qui. Ad animare la calda notte del 12 luglio verranno allestite tre postazioni che prevedono Live DjSet, dislocate nelle principali piazze patavine. Gli esplosivi palchi avranno come protagonisti nelle rispettive consolle gli special guest deejay delle principali emittenti radio cittadine. In Piazza delle Erbe from Radio Stereocittà la coppia formata da Fuxy dj e Loris Pionieri, in Piazza della Frutta from Radio Pocket, Luis Gigo Dj ed in Piazza dei Signori from Radio Cafè, Agostino Chiarre. Evento di punta sarà il Killer Kombo, la festa di Radio Stereocittà, che farà risuonare le hit musicali degli anni ‘90 - 2000 - 2010 in una “combinazione letale”, diretta dai deejays Fuxy e Loris Pionieri, mattatori della notte e animatori capaci di contestualizzare i brani con battute e riferimenti al periodo storico di appartenenza. Sul palco saliranno anche splendide ballerine provenienti dai Club più famosi d’Italia, con costumi dalle geometrie colorate e visiere futuristiche. Durante la serata il pubblico verrà coinvolto attraverso la distribuzione dei caps marchiati Killer Kombo e le ambite Maschere cartonate raffiguranti i volti più noti del panorama musicale del trentennio, tutte da indossare e da collezionare!

"Spacca il prezzo! - Saldi su Saldi"

"Spacca il prezzo! Saldi su Saldi!": sarà questo il motto delle attività commerciali del centro storico che per l’occasione rimarranno aperte fino alle ore 24.00, proponendo eccezionali sconti su alcuni articoli già in saldo. Grazie alla partecipazione attiva di banca Monte dei Paschi di Siena, in collaborazione con Nexi e Mastercard, i clienti che faranno acquisti cash-less (con carta di credito, prepagata o carta di debito) durante la Notte dei Colori riceveranno in omaggio bellissimi gadget.

Spettacoli di ogni genere

La Notte dei Colori sarà ancora più divertente e animata grazie alle performance dei Footballer - Fast FootCrew. Questi artisti sportivi, freestyler del pallone da calcio, conquisteranno il pubblico mostrando le loro abilità, mettendo in scena 5 strabilianti esibizioni di soccer freestyle dalle ore 20.00 alle ore 23.00 in vari punti del centro storico. Anche i bambini potranno divertirsi e festeggiare la Notte dei Colori. Di fronte a Palazzo Moroni, a partire dalle ore 20.30, fino alle ore 24.00, grandi e piccini potranno trovare un’ampia selezione di giochi in legno della tradizione dove sfidarsi per tutta la sera. Ma che notte sarebbe senza l’animazione del trucca bimbi? Bravissime artiste del make-up saranno a disposizione di tutti i bambini per colorare e dipingere i loro visi e portare allegria e colori in tutto il centro storico.

I commenti

«La Notte dei Colori, nata da una nostra idea e realizzata per la prima volta nel 2014, afferma il Presidente dell’Ascom Confcommercio - Patrizio Bertin - è una splendida occasione per vivere la città in una notte d’estate. La Notte sarà un’occasione di incontro ma sarà anche un’ottima opportunità di shopping ad una settimana di distanza dall’apertura ufficiale della stagione dei saldi che, come si sa, dopo i primi tre giorni ha bisogno di un “aiutino”. D’altra parte quando l’Ascom Confcommercio decise di proporre “La Notte dei Colori” per Padova, lo fece per dare ai negozi un’opportunità nella calura estiva che finisce per favorire i centri commerciali. Dunque: più socialità e, certamente, anche qualche ottimo affare. Quest'anno, poi, abbiamo voluto superarci aumentando il sostegno e quindi la spettacolarità dell'evento. È il modo migliore per vivacizzare la città e promuovere le nostre attività commerciali in un periodo di saldi che è partito con il piede giusto e che rappresenta una grande occasione per le vendite, anche considerando una primavera che è stata difficile a causa del maltempo. Non solo, abbiamo concordato con Busitalia Veneto l'aumento delle corse del tram nell'orario serale, così sarà più facile spostarsi in modo sostenibile e partecipare a quella che si preannuncia come una grande e coloratissima serata per Padova». Continua a crescere, ormai da alcuni anni, il numero di giovani e non solo, che utilizzano i saldi come metodo d’acquisto, commenta Nicola Rossi Presidente di Confesercenti, sui dati dell'Osservatorio Economico Confesercenti: «I saldi sono sicuramente una grande occasione di acquisto per tantissimi consumatori ma oggi anche di affari per i negozianti. Se pensiamo che questa primavera c'è stata una contrazione delle vendite del 20% (a causa del meteo ma non solo), è comprensibile come questo momento sia dunque particolarmente atteso anche dai commercianti, con la speranza di recuperare. Ribadisco che è necessaria una regolamentazione legislativa e la data di inizio dei saldi continua ad essere troppo anticipata rispetto alla stagione. Iniziative di promozione come la Notte dei Colori, che vanno ad animare la città con musica e spettacoli, sono importanti e rendono il centro magico per una notte». Concetto ribadito anche dal Segretario dell’Associazione Provinciale Pubblici Esercizi (Appe), Filippo Segato: «La Notte dei Colori si conferma, anno dopo anno, come un evento “speciale” di richiamo per gli esercizi commerciali e i pubblici esercizi patavini. Avere in Città migliaia di persone è un’occasione importantissima per i locali della Città (bar, ristoranti, pizzerie) per farsi conoscere e promuoversi nei confronti della clientela, oltre ovviamente per fornire una serie di servizi (accoglienza, ristoro, aggregazione) a chi verrà a Padova per lo shopping».

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Festa del Salone, incontri, fiere, mercatini e sagre: gli eventi del weekend a Padova

  • Trova un rotolo di banconote per terra e lo consegna alla polizia locale: succede nell'Alta

  • Violento schianto contro un platano: conducente estratto dalle lamiere e trasportato in ospedale

  • Giallo ai piedi della Specola, due cadaveri in casa: sono due fratelli

  • Blocco del traffico, come funziona: il vademecum con tutte le informazioni utili

  • Giro d'Italia: la tappa del 22 maggio 2020 avrà l'arrivo a Monselice

Torna su
PadovaOggi è in caricamento