La Provincia di Padova presente al Carnevale di Venezia

Il Presidente Fabio Bui ha partecipato sabato alla tradizionale “Festa delle Marie”, un corteo composto da 18 gruppi di rievocazione storica partito da San Piero di Castello

Il Carnevale non è solo una festa. È la maestria di artigiani, costumisti e compagnie storiche che preservano un patrimonio culturale e artistico di eccellenza mondiale. È con questo spirito che il Presidente Fabio Bui ha partecipato sabato alla tradizionale “Festa delle Marie”, un corteo composto da 18 gruppi di rievocazione storica partito da San Piero di Castello per arrivare, tra calli e campielli, in piazza San Marco.

Nelle scuole

«Con la mia partecipazione – ha spiegato Bui – ho voluto dare supporto all’encomiabile lavoro di tutte le compagnie presenti perché, oltre alla rievocazione storica vera e propria, c’è un importante impegno di studio e ricerca legato alla diffusione di antichi mestieri, usanze, cibi, abiti che viene poi portato avanti anche nelle scuole. È la nostra storia, sono le nostre eccellenze e come Provincia siamo orgogliosi di aver partecipato per sensibilizzare tutti, grandi e piccoli, sull’importanza di preservare e tramandare i nostri saperi. Il Carnevale ha il suo momento clou a Venezia, ma muove tutto il territorio padovano e veneto che celebra la maestria e l’amore per l’arte e la creatività».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Festa delle Marie

La “Festa delle Marie” è uno degli appuntamenti più belli dove poter ammirare i costumi della tradizione veneziana. Il corteo è accompagnato dai gruppi storici in costume associati al Cers – Comitato Europeo Rievocazioni Storiche. Vi partecipano anche le associazioni “Amici del Carnevale di Venezia”, l’“Associazione Internazionale per il Carnevale di Venezia” e l’associazione “Dame e Cavalieri”. Questi i diciotto gruppi presenti al corteo: Compagnia d’Arme San Vitale di Montecchio Maggiore, Contrada della Cerva, Cavalieri del Drago, Accademia Sodalitas Ecelinorum, Schola Tamburi Storici di Conegliano, Serenissimo Tribunal de l’inquisithion dei Venezia, Associazione per la Storia, Compagnia Città del Grifo di Arzignano, Accademia Cangrande della Scala di Bovolone, Sbandieratori Gli Erranti, Cavalieri della Torre Antica di Padova, Commenda Maladenese, Gruppo Storico S. Marco, Palio Arcella, Firlitanz – Germania, Exherese, Chevaliers de Arpitan, White Company.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid: primo caso di alunno positivo nel Padovano, classe e docenti in isolamento

  • Voto, ecco i dati di affluenza a mezzogiorno

  • Crisanti smentisce Zaia: «Il modello Veneto è merito dell'Università di Padova»

  • L’amore trionfa: sistemato a tempo di record il murale di Kenny Random imbrattato nella notte

  • Kenny Random, imbrattato il murale più fotografato di Padova

  • Live - Subito una classe isolata, tamponi a tappeto e didattica a distanza

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PadovaOggi è in caricamento