"Forti odori in zona industriale": nuovo monitoraggio dell'aria nell'Alta Padovana

L'annuncio è dell'Arpav: la centralina verrà posizionata in via Fermi a Trebaseleghe e rileverà i principali inquinanti atmosferici per 56 giorni

Una centralina di rilevamento dell'Arpav

La "sollevazione popolare" porta al bis: a seguito di segnalazione di forti odori nella zona industriale del Comune di Trebaseleghe, lo scorso 12 giugno è iniziata la seconda campagna di monitoraggio della qualità dell’aria per l'anno in corso.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'annuncio

Lo annuncia l'Arpav, che aggiunge: "La centralina, posizionata in via Fermi, rileverà i principali inquinanti atmosferici per complessivi 56 giorni. Parametri rilevati: anidride solforosa, ossidi di azoto, monossido di carbonio, ozono, PM10, idrocarburi policiclici aromatici, metalli".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, l'aggiornamento di giornata su contagi e ricoveri a Padova e in Veneto

  • Maxi fallimento da 36milioni e frode fiscale: sequestrate aziende, case, Ferrari e Porshe

  • Scomparsa una 48enne: elicottero e sommozzatori al lavoro per trovarla

  • Uno «strepitoso» test rapido: bastano sette minuti per scoprire se si è positivi al Coronavirus

  • Live - Mistero sugli stranieri abbandonati per strada. Coronavirus, altri due bimbi tra i nuovi positivi

  • Il prof Crisanti: «Il piano della Regione contro il Covid? Prima dei tamponi a Vo' non esisteva»

Torna su
PadovaOggi è in caricamento