Task-force anti foglie: servizi potenziati per evitare gli allagamenti e avere strade sicure

Operatori specializzati, macchinari efficienti, turni serali: tutto per evitare che il fogliame caduto possa causare rischi. Ai cittadini spetta rimuovere le foglie delle proprie piante

Torna il piano straordinario di Comune e AcegasApsAmga per fronteggiare il tipico fenomeno della caduta autunnale del fogliame, prevenire allagamenti, aumentare la sicurezza e preservare il decoro urbano. Tante le azioni in programma, squadre di operatori e attrezzature specializzate e una campagna di sensibilizzazione per ricordare ai cittadini
l’obbligatorietà della pulizia dei marciapiedi dalle foglie provenienti dalle proprietà private.

Decoro, sicurezza e prevenzione

Oltre a un minuzioso piano di raccolta foglie, saranno impegnate squadre ad hoc: “Stiamo lavorando da tempo con l’azienda per approntare un efficace piano per la raccolta delle foglie - sottolinea l’assessora all’ambiente Chiara Gallani - Abbiamo approntato un piano e stabilito un calendario, per la prima volta pubblico, che sarà utile a tutti i cittadini. Come sempre in questi casi la collaborazione tra istituzioni e pubblico è fondamentale: per questo anche quest’anno tornerà la campagna per sensibilizzare la raccolta delle foglie da parte dei privati”. La pulizia delle foglie è importante oltre che per la tutela del pubblico decoro, anche in termini di sicurezza. Le foglie cadute su strade e marciapiedi, soprattutto se bagnate, possono fare scivolare chi cammina e ostruire bocche di lupo e caditoie impedendo il corretto deflusso delle acque in caso di pioggia.

Tutti i dettagli: zone, vie e tipologia di interventi

Per potenziare il servizio e intervenire tempestivamente, AcegasApsAmga in collaborazione con il Comune ha già individuato le zone cittadine soggette ad allagamenti, tra cui via Forcellini e via Crescini, per un totale di 70 strade. Per ottimizzare le attività, in alcuni punti della città saranno create aree con cassonetti e scarrabili, dedicate alle attività di scarico intermedio. le vie interessate sono: Bajardi, Geremia, Pelosa, Crescini e Cossa. La multiutility metterà anche in campo una serie di attrezzature e persone che opereranno anche in orario serale, tra cui 20 spazzatrici di diverse dimensioni e 30 operatori manuali dotati di soffiatori elettrici. Per i punti in cui non sarà possibile intervenire con i mezzi meccanici, saranno impegnati operatori interamente dedicati alla raccolta manuale delle foglie. Inoltre, sarà impiegata una idropulitrice per pulire le caditoie.

"Le foglie sono tue? La strada è di tutti”

Tra le diverse azioni attivate da Comune e AcegasApsAmga, ci sarà anche l’impegno sul fronte della comunicazione. Ritorna la campagna rivolta a sensibilizzare i padovani alla raccolta delle foglie secche. “Le foglie sono tue? La strada è di tutti”, ricorda che in base all’art.16 del regolamento di Polizia urbana, la raccolta delle foglie che cadono sul suolo pubblico da aree verdi private spetta al proprietario. Nelle cassette della posta di case singole e condomini con di giardino, troverete una cartolina informativa con tutte le istruzioni ultimi, che sarà appesa anche agli alberi i cui rami debordano su strade e marciapiedi.

Porta a porta gratuito per sfalci e ramaglie

I cittadini saranno informati anche sulla raccolta differenziata del fogliame. AcegasApsAmga fornisce in comodato d’uso gratuito l’apposito bidone per la raccolta del verde. Per richiederlo e conoscere le modalità del servizio, è sufficiente rivolgersi Servizio clienti (800.955988, gratuito anche da cellulare). Per gli utenti abituali del servizio, inoltre, vi è la possibilità di prenotare il ritiro a domicilio del verde mediante un sms. Per attivarlo, basta contattare il Servizio clienti e saranno fornite tutte le istruzioni. Maggiori informazioni sono disponibili anche sul sito www.acegasapsamga.it, nella sezione "Ambiente" dell’area clienti.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia sul lavoro: muore l'imprenditore Tiziano Faccia, fratello dei Serenissimi del Tanko

  • Trova un rotolo di banconote per terra e lo consegna alla polizia locale: succede nell'Alta

  • Violento schianto contro un platano: conducente estratto dalle lamiere e trasportato in ospedale

  • Colpo grosso al centro commerciale: rubato materiale tecnologico per 30mila euro

  • Linea Verde fa tappa a Padova: il fiume Brenta e la zona del Piovese protagonisti su Rai 1

  • Caso Tigotà: gli audio di una capo-area che smascherano l'organizzazione dello sciopero

Torna su
PadovaOggi è in caricamento