Fsp, polizia di stato: «Si usino gli idranti dei reparti mobili per sanificare la città»

Il sindacato chiede che vengano utilizzati i mezzi speciali del 2° reparto mobile di Padova per sanificare le strade come già avviene in altre città come Milano o Genova

«Più volte durante questo periodo di emergenza Covid-19 siamo intervenuti anche con proposte serie e concrete, che secondo il nostro parere potrebbero essere messe in pratica se solo la politica nazionale avesse la volontà di farlo, ma ora siamo stati colpiti dalle parole del Governatore Luca Zaia che si è detto preoccupato per la situazione di Verona, provincia che confina con la Lombardia e che sembra maggiormente colpita dai contagi e quindi a rischio per i ricoveri in terapia intensiva. Per questo ci appelliamo alla sensibilità dei nostri vertici affinché venga valutata la possibilità di utilizzare anche da noi in Veneto gli “Idranti della Polizia di Stato” in uso al 2° Reparto Mobile di Padova per sanificare il territorio delle grandi città della nostra regione partendo proprio dalla città di Verona».

Gli idranti

«Risulta infatti che il Reparto Mobile di Padova abbia a disposizione due idranti che potrebbero essere utilizzati per contribuire ai servizi di sanificazione delle strade in diverse città. In particolare i veicoli speciali in dotazione ai Reparti Mobili della Polizia di Stato, hanno una capienza di 8000 litri d’acqua, che unitamente ad igienizzante fornito dal preposto ufficio dei vari Comuni interessati alla sanificazione, darebbero un grosso contributo alla salvaguardia della popolazione sanificando ed igienizzando le strade. Per la particolare finalità in argomento l’impianto del veicolo speciale lavorerebbe a pressione ridotta e con le sole bocchette anteriori. Detta iniziativa consentirebbe di promuovere un servizio di pubblica utilità in un momento di particolare esigenza attraverso l'utilizzo di mezzi speciali della Polizia di Stato».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Disinfettare le strade

«Risultando infatti importante sanificare anche le strade, proprio grazie a questi idranti la Polizia di Stato metterebbe in campo così tutte le risorse a disposizione per fermare il Covid19; uomini si ma anche mezzi, in particolare quelli che normalmente vengono impiegati nei servizi di ordine pubblico o nelle operazioni di soccorso e che, in questa situazione d’emergenza senza precedenti, aiuterebbero i comuni a pulire e disinfettare le strade del Veneto partendo dalle province maggiormente colpite dai contagi. Concludendo quindi, gli idranti in dotazione al 2° Reparto Mobile della Polizia di Stato di Padova, andrebbero utilizzati durante le ore notturne spruzzando acqua e soluzione disinfettante. Lo sappiamo che questa proposta è una goccia nell’oceano, ma come diceva Madre Teresa di Calcutta se non lo facessimo l’oceano avrebbe una goccia in meno». Mauro Armelao - Segretario Generale Regionale FSP

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid: primo caso di alunno positivo nel Padovano, classe e docenti in isolamento

  • Voto, ecco i dati di affluenza a mezzogiorno

  • Crisanti smentisce Zaia: «Il modello Veneto è merito dell'Università di Padova»

  • L’amore trionfa: sistemato a tempo di record il murale di Kenny Random imbrattato nella notte

  • Kenny Random, imbrattato il murale più fotografato di Padova

  • Live - Subito una classe isolata, tamponi a tappeto e didattica a distanza

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PadovaOggi è in caricamento