rotate-mobile
Attualità

Riaprono le sale di laurea di Lettere e Scienze del Palazzo Bo

Si tratta di quella di Medicina, contigua al Teatro Anatomico, e la vicina di Giurisprudenza decorata da Gino Severini

All’interno di Palazzo del Bo quattro sale legano il loro nome alle cerimonie di laurea, cui sono state destinate fin dal Rettorato di Carlo Anti, negli anni trenta e quaranta del Novecento: la Sala di Laurea di Medicina, contigua al Teatro Anatomico, e la vicina Sala di Laurea di Giurisprudenza decorata da Gino Severini; al piano superiore le Sale di Laurea di Lettere e di Scienze. Queste ultime sono state impiegate per le proclamazioni dei neo-dottori nelle rispettive discipline fino ai primi anni Duemila, dopo di che sono state aperte al pubblico solo in rare occasioni. Grazie all’impegno della prorettrice al Patrimonio Artistico, Storico e Culturale di Ateneo prof.ssa Monica Salvadori e alla collaborazione delle Aree Comunicazione, APAL e AES di Ateneo e del Centro di Ateneo per i Musei le due sale riaprono ora le loro porte ai visitatori attraverso una serie di visite guidate a cadenza mensile.

La mostra

Per l’occasione, l’Archivio Generale di Ateneo organizza una mostra documentaria dedicate a personaggi illustri ed eventi che hanno segnato la storia dell’Ateneo nelle due teche espositive disegnate dall’architetto Gio Ponti e recentemente restaurate grazie all’intervento promosso dall’Associazione degli Amici dell’Università di Padova con il contributo del suo socio Cortellazzo&Soatto, associazione professionale di dottori commercialisti e avvocati.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Riaprono le sale di laurea di Lettere e Scienze del Palazzo Bo

PadovaOggi è in caricamento