rotate-mobile
Attualità Montegrotto Terme

Alberi di vetro in pericolo: rilievo in 3D per lo smontaggio e un futuro il restauro

In piazza Roma a Montegrotto Terme gli alberi di vetro dell’artista Umberto Dal Negro non possono più stare: non passa giorno che non ci siano parti di vetro, piccole o grandi, che collassano

In piazza Roma a Montegrotto Terme gli alberi di vetro dell’artista Umberto Dal Negro non possono più stare: non passa giorno che non ci siano parti di vetro, piccole o grandi, che collassano. Per questo nelle prossime settimane, in accordo tra la Soprintendenza, l’opera verrà sottoposta a rilievi in 3D per una completa e accurata catalogazione, in modo da poter poi procedere con lo smontaggio e l’immagazzinamento per un futuro restauro.

Il sindaco

«La volontà e il dovere di questo comune - spiega il sindaco Riccardo Mortandello - al di là delle strumentalizzazioni che sono state fatte nel tempo di questa vicenda, è di mettere in sicurezza un’opera che come attestato da perizie versa in grave stato di deterioramento ed è transennata da anni proprio perché costituisce un pericolo per i frequentatori della piazza». Sono in cattivo stato conservazione sia i vetri, sia le parti strutturali metalliche degli alberi di vetro. La perizia svolta nel 2019 ha appurato che l’opera è strutturalmente inadeguata ad essere collocata all’esterno a causa della tecnica artistica utilizzata e dei materiali impiegati, aventi differenti coefficienti di dilatazione, sensibili agli scarti termici giornalieri. L’opera si è progressivamente deteriorata a causa degli agenti atmosferici e l’impegno di spesa per ogni eventuale ripristino in loco verrebbe in breve vanificato perché agenti atmosferici e scarti termici continuerebbero inesorabilmente a deteriorare la struttura. Si è deciso quindi di mettere in sicurezza l’opera per garantirne un futuro restauro.

Il 3d

Secondo quanto condiviso in una riunione tra l’amministrazione comunale, la Soprintendenza e l’Ufficio tecnico del Comune, il programma per mettere in salvo gli alberi di vetro prevede che entro dicembre venga fatto un rilievo in 3D dell’opera, poi si procederà alla catalogazione dei singoli pezzi in modo da avere adeguata documentazione in vista della prevista ricomposizione del manufatto, gli alberi verranno smontati e i loro pezzi collocati in cassoni di legno che verranno immagazzinati in un luogo idoneo alla conservazione sino all’intervento di restauro. Le operazione di smontaggio e imballaggio verranno effettuate da personale tecnico specializzato con il coordinamento di un restauratore. «Essendo elementi caratterizzanti del nostro territorio - aggrega Mortandello - li vedrai bene come elemento caratterizzante del nuovo Palazzo del Turismo, ma è ancora tutto da decidere»

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Alberi di vetro in pericolo: rilievo in 3D per lo smontaggio e un futuro il restauro

PadovaOggi è in caricamento