rotate-mobile
CORONAVIRUS

Dopo due anni di pausa e paura si torna a correre la Padova Marathon

Leopoldo Destro: «E' l’evento che segna la ripartenza dell’intero territorio». Previste stracittadine da uno, 5 e 10 chilometri. In marcia il 24 aprile

Finalmente si torna a correre. Sarà l’edizione del ritorno alla primavera, in tutti i sensi, dopo la virtual edition del 2020 e quella “speciale” del settembre 2021. E sarà un ritorno in grande stile, perché l’intero “Sistema Padova” si rimetterà in moto per la Padova Marathon. Quello in programma domenica 24 aprile non è solo un appuntamento di primo piano nel calendario podistico internazionale, ma anche una vera festa della città e del suo territorio. Tanto più in questo 2022, in cui l’evento assumerà un significato anche simbolico del tutto particolare, tornando a proporre le due prove agonistiche da 42 e da 21 chilometri, e le tre Stracittadine da 1, 5 e 10, i cui percorsi sono stati ufficializzati nel corso di una conferenza stampa a Palazzo Moroni, alla presenza dell’Assessore allo sport del Comune Diego Bonavina, dell’Assessore alla cultura Andrea Colasio, del Vice-Presidente della Provincia Vincenzo Gottardo, del Presidente della Camera di Commercio di Padova Antonio Santocono e di Matteo Canella, Responsabile Affari Generali di Alì Spa (la catena di supermercati che sostiene l’evento sin dalla sua nascita, nel 2000), e Luciana De Mori, Responsabile Comunicazione e Rapporti con gli Stakeholders di AcegasApsAmga. Un’importante schiera di autorità e amici per presentare un fitto carnet di eventi e iniziative, mirati a valorizzare l’arte, la storia, la cucina, l’ambiente e le attività commerciali di Padova e del suo territorio.

Destro

«Ci prepariamo a vivere una giornata di festa popolare, e proprio perché vogliamo che sia tale puntiamo a coinvolgere proprio tutti», afferma Leopoldo Destro, presidente di Assindustria Sport. «Facendo indossare t-shirt e scarpe da ginnastica anche a chi non è allenato ma vuole comunque vivere appieno l’evento che segna la ripartenza dell’intero territorio, partecipando. È questa la parola chiave: partecipare, indipendentemente dal suo livello di preparazione, godendosi le bellezze di Padova e la meravigliosa cornice di Prato della Valle. Se abbiamo scelto di presentare le Stracittadine assieme alle iniziative del “Sistema Padova” è proprio perché sono tanti gli ingredienti che la Padova Marathon vuole legare assieme, dando un segnale di rilancio per l’intero territorio. Lo facciamo all’insegna dello slogan Run into art, che accompagna la campagna promozionale di questa edizione, caratterizzata da una splendida sinergia con il settore cultura e turismo del Comune, anche attraverso una campagna di comunicazione legata a Padova Urbs picta. Ne siamo orgogliosi, perché la Padova Marathon oltre a essere il più grande evento sportivo della provincia, è quello che meglio sa legare in un unico filo sport e cultura, agonismo e sano stile di vita, e poi turismo, ambiente e aggregazione sociale».

Le Stracittadine

C’è la Stracittadina da un chilometro - pensata appositamente per anziani e portatori di disabilità - e ci sono quelle da 5 e da 10 chilometri. I pettorali per poter partecipare si possono acquistare nei supermercati Alì e Alìper, presenti in Veneto e in Emilia Romagna con 116 punti vendita, e anche nel canale e-commerce Alìperme.it. Con il pettorale, chi si iscrive in prevendita riceve la nuova t-shirt ufficiale della Padova Marathon, che richiamerà a sua volta i cicli pittorici di Padova Urbs picta, inoltre sacca-ristoro, assistenza tecnica e assistenza medica e la medaglia di partecipazione, che con un importante impegno organizzativo Assindustria Sport consegnerà a tutti i partecipanti.

Vota la scuola

Legato alla collaborazione con Alì Supermercati è anche l’iniziativa “Vota la scuola!”. Tutte le scuole di Padova e Provincia concorrono alla vincita di 100 figurine del valore ognuna di 200 punti per la scuola (vedi Catalogo Scuola premi Alì). Tutti i partecipanti alle Stracittadine che acquistano un pettorale in prevendita dal 25 marzo al 18 aprile possono votare un istituto all’interno del sito www.padovamarathon.com nella sezione dedicata al concorso. Il premio finale sarà assegnato all’istituto scolastico che entro il 18 aprile, alle ore 24, avrà ricevuto il maggior numero di preferenze.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dopo due anni di pausa e paura si torna a correre la Padova Marathon

PadovaOggi è in caricamento