menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sono in arrivo quasi 5 milioni di rimborsi per risanare i bilanci dei comuni nel Padovano

Secondo i dati della Fondazione Think tank Nordest, il comune di Padova riceverà 1,5 milioni di euro, Abano 2,1 milioni e Montegrotto 900 mila euro

A coprire gli ammanchi dei bilanci comunali veneti arrivano 61 milioni di euro dallo Stato, di cui 4,8 milioni di euro spettano al Padovano.

I rimborsi

Secondo i dati della Fondazione Think tank Nordest, il comune di Padova riceverà 1,5 milioni di euro, Abano 2,1 milioni e Montegrotto 900 mila euro. «È fondamentale che i Comuni utilizzino queste risorse per interventi specificatamente dedicati al turismo - sostiene Antonio Ferrarelli, presidente della Fondazione Think tank Nordest - perché l’imposta di soggiorno è un’imposta di scopo istituita proprio per sostenere questo settore. Grazie a questi fondi statali, quindi, i Comuni potranno proseguire il proprio piano di investimenti nel settore turistico. Al tempo stesso, potranno valutare anche un piano di risarcimenti o esenzioni per gli operatori. Se invece lo stanziamento di queste risorse fosse utile solo per consentire ai Comuni di coprire le perdite - conclude Ferrarelli - verrebbero completamente snaturate le finalità originarie dell’imposta di soggiorno». La maggiore quota di aiuti è andata al Veneziano, con 39,4 milioni di euro di ristori mentre oltre 12 milioni di euro spettano ai Comuni della provincia di Verona.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Cronaca

Il Sant'Antonio di Evyrein compare in centro

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento