menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il municipio di Carmignano di Brenta

Il municipio di Carmignano di Brenta

Sanificazioni, consulenze e fondi per imprese e professionisti: "Carmignano Riparte"

L'amministrazione comunale di Carmignano di Brenta stanzia 80mila euro per agevolare l'accesso al credito e porta avanti una serie di iniziative per favorire la ripresa

Prosegue l'iniziativa "Carmignano Riparte" lanciata dal sindaco Alessandro Bolis per agevolare la ripresa economica e sociale dopo l'ondata epidemica. La nuova tranche di aiuti prevede agevolazioni dirette al mondo del lavoro.

Gli aiuti

Sul piatto altri 80mila euro per facilitare l’accesso alla liquidità a imprese e professionisti attraverso l'abbattimento di tassi, oneri bancari e di garanzia. Una misura che si inserisce nel più ampio programma di iniziative comunali con lo stanziamento di 400mila euro complessivi. Oltre ai fondi il Comune, in collaborazione con Sviluppo Artigiano e Fidi impresa & Turismo Veneto, ha aperto uno sportello in municipio dove ogni lunedì e mercoledì dalle 14.30 alle 19 esperti offrono consulenze gratuite su appuntamento.

Consulenze

«Per sostenere le attività economiche abbiamo attivato una serie di azioni finanziate con l’avanzo di amministrazione del 2019 – spiega il sindaco Bolis –. Tra queste, 120mila euro a fondo perduto verranno erogati a commercianti e artigiani che abbiano dovuto interrompere le loro attività dal 10 marzo e 80mila euro saranno utilizzati in accordo con i Confidi per agevolare l’erogazione alle partite Iva di prestiti alle a tasso zero fino a sei anni. Inoltre, abbiamo abolito la Tosap fino al 31 dicembre e permesso l’allargamento gratuito dei plateatici e l’ampliamento delle giornate e degli orari di apertura».

Sanificazioni

«Il Comune ha anche acquistato sei apparecchi per la sanificazione ad ozono per locali con volumi dai 150 agli 800 metri cubi – spiega l’assessore al commercio Raffaella Grando –. Saranno dati in uso gratuito a rotazione ai pubblici esercizi su prenotazione e la sanificazione sarà svolta dai volontari della Protezione civile».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento