Sant'Antonio, un amore sempre più grande: record di presenze alla Cappella delle Reliquie

Ben 17.000 passaggi conteggiati dal contapersone giovedì 13 giugno 2019, più del doppio rispetto allo stesso giorno del 2018

La Cappella delle Reliquie di Sant'Antonio

La città di Padova ha accolto con grandissimo affetto e partecipazione la Festa del Santo con numeri al di sopra di ogni attesa. Giovedì 13 giugno, complice il bel tempo, dal pomeriggio decine di migliaia di pellegrini hanno atteso l’uscita della Statua del Santo per la Solenne Processione. Se già dal mattino si intuiva un notevole afflusso, è stato appunto dalle prime ore del pomeriggio che in Piazza del Santo e nelle strade riservate al percorso della Processione le folle di persone si sono assiepate in un crescendo quasi di minuto in minuto, testimoniando il loro amore e la loro devozione verso questo Santo universale.

Afflusso record

Ed è stato afflusso record alla Cappella delle Reliquie nella giornata di giovedì 13 giugno, con 16.970 passaggi conteggiati dal contapersone, vale a dire più del doppio rispetto ai passaggi del 13 giugno 2018. Solo ieri gruppi da Portogallo, Slovacchia, Francia, Romania, Croazia, Olanda, Serbia, Cecoslovacchia, Lituania, Svizzera, Bosnia, Grecia, Spagna. E ancora Colombia, Brasile, Honduras; Russia; Australia; Canada e Stati Uniti; Israele; Laos, Corea. Tutto il mondo è giunto sino a Padova per salutare frate Antonio. Oltre 60 mila quindi i passaggi alla Cappella del Tesoro dall’inizio della Tredicina 2019 a cui si assommano le persone giunte ieri al Santuario e tutte le persone che hanno atteso e seguito la Processione in città, portando ad una stima di presenze di oltre 90mila persone.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Strade insanguinate: perde il controllo dell'auto sui Colli, muore noto barista di 31 anni

  • Tragedia nel pomeriggio: auto esce di strada, morto un 19enne e grave un coetaneo

  • Coronavirus, Zaia: «Scommettiamo che prima di aprile il virus non se ne andrà?»

  • Malore improvviso: è mancato nella notte il Primo Dirigente Medico della Polizia di Stato, Massimo Puglisi

  • Si schianta con un ultraleggero nella Bassa: morto il pilota 52enne

  • Statale 47 paralizzata da un incidente: coinvolti tre camion e un'auto

Torna su
PadovaOggi è in caricamento