Imprenditrice padovana porta a Milano i suoi prodotti di bellezza biologici

Sara Migliorini, di Vescovana, presenta al Villaggio Coldiretti di Milano l’agricosmesi delle sue coltivazioni riscoperte in riva all’Adige, con rose antiche e canapa

Sara Migliorini con i suoi prodotti

Prodotti di bellezza naturali, creati con piante antiche coltivate in un'azienda che coniuga agricoltura e musica. Sono le creazioni che la giovane imprenditrice di Vescovana porterà al Villaggio Coldiretti dal 5 al 7 luglio al Castello Sforzesco. Nel più grande villaggio contadino d’Italia, con migliaia di agricoltori che porteranno la campagna in città, spazio all’agricosmesi della titolare dell’azienda agricola “Rio” di Santa Maria d’Adige a Vescovana, già vincitrice del premio “Oscar Green” assegnato da Coldiretti agli imprenditori più promettenti della Penisola.

Tutti i prodotti

Cosmetici che sfruttano le proprietà delle rose antiche e della canapa, prodotti di agricoltura biologica coltivati in riva all’Adige da Sara Migliorini. Appassionata di agricoltura e di musica, tanto da affiancare al lavoro nel roseto e nei campi alla formazione di giovani musicisti, che si esercitano all’ombra del pioppeto dell’azienda. «Si tratta di prodotti senza parabeni, coloranti o derivati dal petrolio» spiega Migliorini «che grazie alla texture leggera non appesantiscono la pelle, sulla quale lasciano un profumo fresco e leggero. Essendo creme molto concentrate è sufficiente spalmarne un velo, dureranno a lungo. Dalla rosa inglese otteniamo la crema viso antigas, l’acqua di rose ovviamente, la crema mani, il balsamo labbra, lo shampoo e il balsamo per capelli. Dalla canapa otteniamo il bagno doccia e un pregiato latte corpo. Con le rose e la canapa facciamo anche dei prodotti alimentari come la confettura di rose, i fiori eduli, la crema alla canapa e cacao. Produciamo anche fragole, frutti di bosco ed erbe aromatiche. Nella nostra azienda la filosofia del biologico incontra la musica e, con l’attività della Scuola Suzuki Vescovana, offre ai bambini una straordinaria opportunità di educazione musicale e riscoperta della vita in campagna».

Visite con partenza da Padova

Nel fine settimana alcune delegazioni di Coldiretti Padova visiteranno il Villaggio Coldiretti: «Agli amici che frequentano i nostri mercati di vendita diretta» spiega il presidente Massimo Bressan «e a chi vuole conoscere meglio l’immenso patrimonio di prodotti agroalimentari firmati direttamente dagli agricoltori, diamo la possibilità di raggiungere Milano con dei pullman, da venerdì a domenica, per visitare con tranquillità il villaggio della più grande festa dell’agricoltura di questa stagione».

Potrebbe interessarti

  • Via libera all'assunzione di 500 giovani medici: la rivoluzionaria scelta della Regione Veneto

  • Tumori, scoperto il meccanismo per il controllo della proliferazione cellulare

  • Ferragosto da bollino rosso sulle autostrade venete: giorni di traffico intenso

  • Al top in Italia e nel mondo: Università di Padova al 160esimo posto su 20mila atenei valutati

I più letti della settimana

  • Terribile frontale auto-moto, gamba amputata per i due centauri padovani: sono in pericolo di vita

  • Decide di farla finita lanciandosi dal terzo piano di un hotel del centro: tragico suicidio a Padova

  • Ferragosto di sangue: lo schianto in autostrada è violentissimo, muore a 22 anni

  • Fermata e soccorsa mentre corre nuda in centro a Padova: «Sono sonnambula»

  • Tentato stupro vicino alla sagra: strattonata e trascinata da due uomini verso un vicolo

  • Drammatico incidente stradale nella Bassa: 36enne muore in ospedale per le gravi lesioni subite

Torna su
PadovaOggi è in caricamento