menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

"Senti qua", la canzone contro il bullismo scritta in estate dai ragazzi del 4H Este

Tra mascherine e colpi di tamburo, sono i ragazzi del Progetto 4H di Este a lanciare un nuovo appello contro bullismo, stereotipi e giudizi affrettati

“La gente giudica in velocità, ma non vede mai la realtà”. Tra mascherine e colpi di tamburo, sono i ragazzi del Progetto 4H di Este a lanciare un nuovo appello contro bullismo, stereotipi e giudizi affrettati. “Senti qua” è il titolo della canzone scritta e musicata durante il laboratorio “Drum Circle” di #rESTATE4everHappy, il ciclo di laboratori gratuiti che ha coinvolto una settantina di adolescenti atestini.

Il progetto

Tra i corsi proposti da #rESTATE4everHappy, attività estiva pensata nell’ambito del più ampio contenitore educativo del Progetto 4H, c’era anche quello guidato da Alberto Polato, percussionista dal contagioso carisma. “Drum Circle” è stato un viaggio nei suoni e nella musica, ma anche attraverso i sentimenti e le emozioni dei giovani partecipanti. Il testo di “Senti qua” è il risultato di un emozionante lavoro di gruppo in cui i ragazzi si sono scambiati esperienze e vissuti rispondendo alla domanda: “Quando mi sono sentito giudicato e cosa ho provato?”. “I nostri sentimenti per loro sono un gioco: non capiscono che stan giocando col fuoco”, si ascolta tra una percussione e l’altra. Parole semplici, messaggi diretti, denunce efficaci: anche grazie alla musica, i ragazzi del 4H hanno potuto mettere una bandierina nel delicato campo delle emozioni e delle dinamiche relazionali della preadolescenza e dell’adolescenza.

Il video

Il testo, in prima stesura, è della giovane Nicole Romano, ma è stato poi rielaborato con il contributo di tutti gli iscritti al gruppo. Il video di “Senti qua” è disponibile a questo link. Sono in tutto 68 gli iscritti ai 6 laboratori - tutti gratuiti e organizzati tra l’ex Chiesetta dell’Annunziata e il Museo Nazionale Atestino - proposti dal progetto #rESTATE4everHappy, declinazione “estiva” del progetto “4H – Scaliamo il futuro”, finanziato dal Fondo per il contrasto della povertà educativa minorile (la cui attuazione è affidata all’impresa sociale Con i Bambini). Questo progetto, che vede come capofila la Fondazione Irea con il Comune di Este, si propone di intervenire sulla povertà educativa creando una comunità educante nel territorio dell’Estense. Le 4 h stanno per Human, Hub, Hotspot, Help: quattro parole chiave su cui si basa il progetto che ha l’obiettivo di promuovere il benessere dei giovani nella fascia di età che va dagli 11 ai 14 anni.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Superenalotto: vincite a Noventa Padovana e a Este

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento