menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Senzatetto e politiche abitative: a Padova la tre giorni di "Housing First"

In programma da lunedì 18 a mercoledì 20 giugno, con ospiti d'eccezione e seminario conclusivo all'Orto Botanico

Quanto è difficile lavorare con le persone senza dimora? I dormitori pubblici possono essere superati? Davvero è pensabile una città senza persone che dormono per strada? Sono solo tre delle domande che sperano di ottenere una risposta dal 18 al 20 giugno, quando si terrà a Padova la terza conferenza internazionale "Housing First", evento che radunerà al Bo e alla scuola di Psicologia dell’Ateneo i principali studiosi internazionali sul tema delle persone senza dimora.

I cambiamenti nelle politiche abitative

"Working in Housing First - Breaking the cycle of homelessness through empowerment and community integration" è il titolo del convegno che vuole esplorare i cambiamenti nelle politiche abitative e nei servizi per chi è senza casa. L'obiettivo è diffondere la conoscenza sulla ricerca, le pratiche, le politiche e le attività relative e promuovere la disseminazione internazionale del programma Housing First. Questi sono programmi volti a contrastare il fenomeno dei senza dimora in maniera innovativa grazie al loro inserimento diretto in appartamenti indipendenti allo scopo di favorire percorsi di integrazione sociale e benessere.

Ospiti d'eccezione

Ospiti del meeting saranno le pietre miliari della ricerca sulle marginalità estreme: Kenneth Maton dell’Università del Maryland, Josè Ornelas dell’Instituto Superior de Psicologia Aplicada di Lisbona e MaryBeth Shinn della “Vanderbilt University” di Nashville. Alla conferenza saranno presenti circa 150 tra ricercatori e professionisti, amministratori locali e politici provenienti sia dall’Europa che dagli Stati Uniti, Canada, Australia, Gran Bretagna, Sud Africa.

Seminario internazionale all'Orto Botanico

Mercoledì 20 giugno all’interno del programma quadro Horizon 2020, il progetto europeo HOME_EU “Homelessness as Unfairness” verrà organizzato un seminario internazionale che si terrà all’Orto Botanico di Padova e che ospiterà politici, professionisti e utenti dei servizi per i senza dimora per presentare i risultati preliminari del progetto volto a promuovere il cambiamento nelle politiche pubbliche europee sui senzatetto.

Nel cortile pensile di Palazzo Moroni sarà allestita la mostra - aperta al pubblico - "Working with homelessness: A Photovoice project" organizzata dal progetto HOME_EU e dal Dipartimento di Psicologia dello Sviluppo e Socializzazione dell'Università di Padova, in collaborazione con il Comune di Padova, che ospiterà una serie di scatti fotografici realizzati dagli staff di operatori di 8 paesi europei che lavorano con i senza dimora: un modo di produrre ricerca scientifica usando dati visuali.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento