Messaggio di allerta via telefono in caso di incidenti che bloccano il traffico o altre emergenze

La Giunta comunale - su proposta dell’assessore Micalizzi - ha deciso di adottare un sistema di allerta e avviso alla popolazione in tempo reale attraverso la rete telefonica fissa e mobile con messaggi vocali e scritti

La Giunta comunale - su proposta dell’assessore alla protezione civile Andrea Micalizzi - ha deciso di adottare un sistema di allerta e avviso alla popolazione, in tempo reale, attraverso la rete telefonica fissa e mobile con messaggi vocali e scritti.

Il sistema

Anche in occasione dell’ultima crisi sanitaria per il Covid-19 è emersa l’esigenza di una pronta comunicazione degli avvisi di allerta alla cittadinanza attraverso un canale che consenta alle notizie di arrivare ai destinatari in tempi molto brevi e, se necessario, in maniera selettiva rispetto ai luoghi di residenza o lavoro, con particolare riferimento ed attinenza alle procedure di Protezione Civile. Parliamo ad esempio, di informazioni sulle piene dei fiumi, ma anche dell'invio di informative volte a ridurre alcuni disagi alla popolazione come incidenti stradali che bloccano la circolazione, nevicate, interruzioni temporanee di forniture di pubblici servizi e altro. Simili sistemi sono già disponibili sul mercato e hanno anche il vantaggio di non dipendere e di non impegnare per il loro funzionamento la rete telefonica e telematica del Comune. L’Amministrazione ha quindi deciso di selezionare, tramite il Mepa, una azienda già operativa nel settore e che abbia una significativa esperienza in città di dimensioni simili o maggiori alla nostra, alla quale affidare in via sperimentale per un anno l’incarico. La ditta, si occuperà di tutta la parte tecnica di organizzazione e funzionamento del servizio, con una assistenza operativa h24, mentre ovviamente l’invio dei messaggi e il loro contenuto sarà elaborato di volta in volta dagli uffici preposti del Comune e della Protezione Civile.

Andrea Micalizzi

Commenta l'assessore Micalizzi: «La tempestività nell’informare i cittadini in una emergenza, come una piena o una nevicata con messaggi puntuali è una grande opportunità per l’Amministrazione di essere davvero vicino alle esigenze della popolazione. Pensiamo ad esempio alla possibilità di informare subito con un messaggio o una telefonata di un incidente che blocca la tangenziale, quanto può essere utile a tutti i cittadini che si recano al lavoro o abitano in quel quadrante della città. La tecnologia oggi ci permette di avere tutto questo con costi certi e contenuti, e quindi abbiamo deciso di testare, intanto per una anno, questa modalità di “alert” alla popolazione, che riteniamo davvero utile e importante per il nostro servizio di Protezione Civile»

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Formaggi a Villa Contarini, giardini aperti, visite, spettacoli e sagre: il weekend a Padova

  • Live - Covid nelle scuole, già oltre 15 le classi isolate in tutta la provincia

  • Clienti nel magazzino per sniffare cocaina tra una portata e l'altra: ristoratore in manette

  • Focolaio del Torresino: una persona positiva tenta la fuga, le forze dell'ordine lo bloccano (Video)

  • Covid, Uls 6 Euganea: 10 scuole con casi di Covid, la situazione aggiornata

  • Riceve il reddito di cittadinanza pur possedendo un'azienda e diverse auto: denunciata

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PadovaOggi è in caricamento