Quanto è buona l'acqua del rubinetto? Arriva il questionario per i cittadini

Con l'Italia prima consumatrice di acqua in bottiglia d'Europa e seconda nel mondo, AcegasApsAmga lancia un sondaggio per capire il livello di apprezzamento degli utenti

AcegasApsAmga promuove una ricerca per capire quanto i cittadini conoscano l'acqua che esce dai loro rubinetti. Sul sito della multiutility è aperto un questionario a cui tutti gli utenti potranno rispondere fino al 31 ottobre.

Il progetto

La ricerca “Il Servizio idrico integrato tra innovazione e prevenzione: il modello del Water Safety Plan” (Piano di sicurezza delle acque) è svolta nell'ambito delle attività didattiche del master di primo livello in Diritto dell'ambiente e del territorio dell'Università Ca' Foscari di Venezia. Quanto ci fidiamo della nostra acqua di rete? La risposta non è semplice, dipende spesso dal grado di consapevolezza e informazione che possediamo sul complesso tema delle risorse idriche.

Il questionario

Ne è nato un questionario online su www.acegasapsamga.it al quale è possibile partecipare fino al 31 ottobre. L’azienda si augura che possano emergere tendenze, anche per segmento, utili a estrapolare progetti e linee guida. Dati che costituiranno un ulteriore elemento di orientamento delle scelte sulla gestione del servizio e sugli aspetti di comunicazione e informazione della cittadinanza. La voglia di conoscere le opinioni è necessaria per una corretta circolazione delle informazioni e per una maggiore consapevolezza. Questa è la prima ragione per fare un sondaggio aperto a tutti. Un aspetto non secondario, tra quelli indagati, è legato alle modalità e ai canali mediante i quali i cittadini preferiscono essere informati: un’informazione mirata che utilizzi i canali prediletti dalle diverse componenti d’utenza potenzia la nostra capacità di divulgazione.

QUI trovate il questionario

Primi in Europa per il consumo di acqua imbottigliata

L’acqua è un bene della collettività e la sua disponibilità rappresenta un diritto inalienabile. Ricopre circa il 70% del pianeta, ma solo lo 0,65% è a disposizione dell’umanità. Nella classifica dei Paesi che consumano più acqua in bottiglia, l’Italia si posiziona al primo posto in Europa e al secondo nel mondo, dietro soltanto al Messico, segno che i cittadini italiani forse non
si fidano ancora abbastanza dell’acqua che fuoriesce dal loro rubinetto.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Festa del Salone, incontri, fiere, mercatini e sagre: gli eventi del weekend a Padova

  • Trova un rotolo di banconote per terra e lo consegna alla polizia locale: succede nell'Alta

  • Violento schianto contro un platano: conducente estratto dalle lamiere e trasportato in ospedale

  • Giallo ai piedi della Specola, due cadaveri in casa: sono due fratelli

  • Blocco del traffico, come funziona: il vademecum con tutte le informazioni utili

  • Giro d'Italia: la tappa del 22 maggio 2020 avrà l'arrivo a Monselice

Torna su
PadovaOggi è in caricamento