E voi, dormite bene? Scopritelo con "SleepRhythm", nuovo progetto dell'Università di Padova

L'Università di Padova ha avviato (all’interno dei progetti "Sport e benessere") un’iniziativa di valutazione della qualità del sonno di studentesse e studenti, ai quali si chiede di partecipare rispondendo online a poche semplici domande su orari e qualità del proprio ritmo sonno-veglia

L'Università di Padova ha avviato (all’interno dei progetti "Sport e benessere") un’iniziativa di valutazione della qualità del sonno di studentesse e studenti, ai quali si chiede di partecipare rispondendo online a poche semplici domande su orari e qualità del proprio ritmo sonno-veglia.

Il progetto SleepRhythm Unipd

Utilizzando smartphone, un tablet o un computer chi studia a Padova potrà quindi dare informazioni utili all'indagine e allo stesso tempo ricevere suggerimenti per migliorare il proprio sonno. Durante tutto l’anno, chi aderisce al progetto SleepRhythm Unipd riceverà messaggi a cadenza mensile, ai quali viene chiesto di rispondere con accuratezza, provando a seguire i consigli che vengono dati. Tutti gli studenti e le studentesse riceveranno anche via email il link utile per l'adesione al progetto. L'iniziativa rappresenta un punto di partenza importante per ideare interventi informativi rivolti a studentesse e studenti, per migliorare il loro benessere e la qualità della loro vita, sia accademica che privata.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Riduzione del sonno

Il progetto SleepRhythm Unipd si fonda infatti sulle evidenze scientifiche che documentano la riduzione, nell’ultimo decennio, della durata e qualità del sonno notturno nel mondo occidentale, e della prevalenza di insonnia e abitudini sonno-veglia, disordinate nella popolazione studentesca. L’attenzione verso un problema diffuso tra i giovani adulti, con ripercussioni importanti sulle loro prestazioni accademiche e sulla loro salute, è in linea con le linee strategiche dell’Ateneo, e in particolare con gli obiettivi legati al monitoraggio e miglioramento del benessere di tutte le persone che studiano e lavorano al suo interno. Il sito web per aderire al progetto è disponibile a questo link.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Formaggi a Villa Contarini, giardini aperti, visite, spettacoli e sagre: il weekend a Padova

  • Focolaio all'asilo notturno del Torresino: 30 positivi al covid su 82 ospiti

  • Occhio al semaforo: attivata la sperimentazione di un nuovo T-Red a Padova

  • Perde il controllo della sua barca dopo un'onda anomala: muore idraulico padovano

  • I cani da adottare a Padova: tutti i cuccioli da accogliere in casa

  • Focolaio del Torresino: una persona positiva tenta la fuga, le forze dell'ordine lo bloccano (Video)

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PadovaOggi è in caricamento