Venerdì, 30 Luglio 2021
Attualità

Uno sportello psicologico di ascolto per i medici: l'iniziativa dell'Ordine

L’Ordine di Medici Chirurghi e Odontoiatri della Provincia di Padova ha preparato un sondaggio rivolto ai propri Iscritti finalizzato a proporre l’attivazione di uno sportello psicologico di ascolto attraverso un questionario da compilare per rilevare il grado di interesse da parte degli iscritti

Mentre negli ospedali, dopo un anno e mezzo proprio in questi giorni sono praticamente azzerati gli ingressi ai reparti Covid, secondo i dati riportati dalla stampa aumentano gli accessi ai Pronto Soccorso cittadini. Il personale medico è nuovamente sotto stress e l’emergenza sanitaria pare non avere fine. Se da febbraio 2020 tutte le energie erano destinate alla lotta contro il Covid adesso che l’emergenza pare essersi attenuata è il momento di raccogliere idee e suggerimenti per consentire al personale sanitario, che davvero ha compiuto imprese e sacrifici al di sopra di ogni umana possibilità, di riprendere un corso normale nello svolgimento della propria professione. Ma senza abbassare la guardia perché, a causa delle varianti del virus, ancora non si sa cosa ci attenderà per il prossimo autunno, sperando di lasciarci alle spalle la situazione pandemica.

Sportello psicologico

Per dare la maggior assistenza possibile ai propri iscritti e per raccogliere idee e suggerimenti da utilizzare in caso ci si debba preparare ad affrontare una ulteriore ondata di Covid con il prossimo autunno, l’Ordine di Medici Chirurghi e Odontoiatri della Provincia di Padova ha preparato un sondaggio rivolto ai propri Iscritti, di facile compilazione sul sito dell’Ordine, finalizzato a proporre l’attivazione di uno sportello psicologico di ascolto attraverso un questionario da compilare per rilevare il grado di interesse da parte degli iscritti. «La nostra professione - chiarisce il presidente dell’Ordine, Dr. Domenico Crisarà - ci richiede spesso notevole impegno, non solo fisico e mentale ma anche emotivo. La difficile e prolungata situazione legata alla pandemia ha caricato ciascuno su di noi sul fronte lavorativo, burocratico e psicologico e non è detto che sia ancora finita. Per questo abbiamo pensato ad uno strumento di sostegno per i nostri iscritti, che aiuti a rielaborare quanto vissuto e a sostenere le eventuali pressioni che potranno verificarsi qualora questa situazione di emergenza sanitaria si riacuisca. A volte bastano pochi incontri con un professionista per trovare nuove strategie per gestire meglio determinate situazioni complesse. Questo sportello è pensato per offrire gratuitamente uno spazio di ascolto e supporto rispetto a molteplici possibili difficoltà derivanti dallo svolgimento della nostra professione».

Questionario

Alcune efficaci domande aiutano a cogliere necessità ed eventuali disagi rilevati in questo lungo periodo di emergenza per articolare una proposta mirata a svolgere al meglio una difficilissima professione in un momento che si è dimostrato davvero epocale. Per informazioni e per consultare e compilare il questionario bisogna cliccare su questo link.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Uno sportello psicologico di ascolto per i medici: l'iniziativa dell'Ordine

PadovaOggi è in caricamento