rotate-mobile

Spot, si gira: c'è Roberto Baggio all'Alì di Selvazzano

Dello spot si sa poco, è tutto come è ovvio top - secret ma dovrebbe essere legato a un progetto sociale in cui è coinvolta anche l'azienda di grande distribuzione della famiglia Canella

Che sorpresa, di lunedì pomeriggio, andare al supermercato e ritrovarsi Roberto Baggio. E' successo ad alcuni clienti del supermercato Alì di Selvazzano, dove il "divin codino" stava girando uno spot televisivo.

Spot

Oltre alla numerosa troupe, tanti i curiosi che si sono fermati ad osservare il grande campione che nonostante si sia ormai ritirato, è sempre molto amato e popolare. Oggi 56enne, è uno dei campioni più apprezzati, non solo in Italia. Dello spot si sa poco, è tutto come è ovvio top - secret ma dovrebbe essere legato a un progetto sociale in cui è coinvolta anche l'azienda di grande distribuzione della famiglia Canella. 

Baggio

Roberto Baggio è quel che si direbbe oggi, una icona globale. E' uno di quelli che si può sedere in un immaginario tavolo dove sono invitate solo le leggende del calcio di tutti i tempi. Baggio è uno di questi. Una carriera suggellata da un Pallone d'Oro, è uno dei cinque calciatori italiani ad averlo vinto, nel 1993. Quello stesso anno si aggiudica anche il FIFA World Player. Ha anche vinto l'edizione inaugurale del Golden Foot nel 2003. In carriera ha vestito le maglie del Vicenza, della Fiorentina, della Juventus, del Milan, del Bologna, dell'Inter e del Brescia, squadra con la quale ha chiuso la carriera. Ma il grande amore del pubblico per Baggio è dovuto alla sua esperienza in nazionale. Grande protagonista della Coppa del Mondo del 1990 in Italia di Usa 94, dove ha raccolto, insieme ai suoi compagni, un terzo e un secondo posto. Con la maglia azzurra ha collezionato 56 presenze e segnato 27 gol. 

Roby Baggio

Video popolari

PadovaOggi è in caricamento