Da manager a panettiere: la storia di Vincenzo Miano e del suo cambio di vita

Vincenzo lavorava a Milano quando ha deciso di lasciare tutto e di creare a Valsanzibio un piccolo forno a legna in una casa in mezzo al bosco

Vincenzo Miani coi suoi prodotti biologici

In un mondo sempre più frenetico, in cui i ritmi sono sempre più dettati dal lavoro, c'è qualcuno che ha improvvisamente deciso di cambiare la propria vita. Anzi, di rivoluzionarla: il suo nome è Vincenzo Miano, e questa è la sua storia.

La storia

Vincenzo nasce a Taranto 46 anni fa, diventa ingegnere informatico e inizia a lavorare per una multinazionale delle telecomunicazioni, fino a diventare un manager. Ha girato il mondo, vivendo anche in Spagna e in Finlandia prima di arrivare a Milano. Vincenzo, però, ha un amore incondizionato per la natura dei Colli Euganei e per una zona in particolare: Valsanzibio, vero paradiso di bellezza tra filari di viti e lo storico giardino dell'omonima villa. E ha una passione: il cibo sano e salutare. Il suo lavoro non lo soddisfa, e un giorno decide di cambiare vita: Vincenzo fa i bagagli e si trasferisce a Valsanzibio, trova una casa abbandonata in mezzo ai prati e ai percorsi di trekking e mountain bike e con la complicità della compagna Valentina (modellista) e di alcuni cari amici inizia a progettare, costruire, smontare, inventare. Fino a realizzare il suo sogno: il manager pugliese diventa il creatore e titolare del Bio Forno Colli Euganei, un piccolo ma delizioso forno che "crea" prodotti realizzati solo ed esclusivamente utilizzando prodotti biologici, biodinamici e di elevata qualità. Una rarità, quella di un forno a legna biologico nella zona dei Colli, dove si lavorano pane e prodotti da forno frutto di lievitazione naturale con pasta madre, lavorati a mano da Vincenzo in persona, usando farine integrali e semintegrali macinate a pietra, selezionate con cura tra i produttori agricoli e i mulini del circuito agricolo locale biologico.

foto forno fb-2

Vincenzo in tv

Vincenzo Miano ora fa il fornaio a tempo pieno nella sua piccola bottega di 40 metri quadrati, ma è facile trovarlo nei mercatini bio e consegna i propri panificati anche a ristoranti e punti vendita del territorio. Una storia esemplare, che merita di essere raccontata tanto che anche le telecamere di Rai 3 sono sbarcate a Valsanzibio per la trasmissione “Todo Cambia”, condotta da Lunetta Savino. Vincenzo sarà il protagonista della puntata di venerdì 17 Maggio, n onda alle ore 23 circa.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia sul lavoro: muore l'imprenditore Tiziano Faccia, fratello dei Serenissimi del Tanko

  • Trova un rotolo di banconote per terra e lo consegna alla polizia locale: succede nell'Alta

  • Violento schianto contro un platano: conducente estratto dalle lamiere e trasportato in ospedale

  • Giallo ai piedi della Specola, due cadaveri in casa: sono due fratelli

  • Colpo grosso al centro commerciale: rubato materiale tecnologico per 30mila euro

  • Caso Tigotà: gli audio di una capo-area che smascherano l'organizzazione dello sciopero

Torna su
PadovaOggi è in caricamento