rotate-mobile
Martedì, 27 Settembre 2022
Attualità

Tram, Udu: «Per noi studenti la linea fino ad Agripolis una benedizione»

Anche Udu si esprime a favore del prolungamento del tragitto fino al campus universitario

«Il progetto del Tram fino ad Agripolis inizia a diventare realtà e di questo siamo soddisfatti, perché a quasi 4000 studenti verrà data la possibilità di raggiungere il Campus di Agripolis in modo più semplice e più sostenibile». Anche gli studenti del Bo, almeno quelli rappresentati da Udu, sono a favore del tram fino ad Agripolis. Lo dichiara Domenico Amico, coordinatore di studenti Per Udu Padova.

Udu

«Attualmente gli studenti e le studentesse di Agripolis devono sopportare una serie di gravi disagi legati al collegamento tra Padova e Legnaro, come la mancanza di corse degli autobus, soprattutto nelle fasce orarie serali, e i costosissimi abbonamenti, sia dei treni per raggiungere Padova che degli autobus per raggiungere il Campus, una spesa gravosa e ingente - prosegue Amico - .Andare all'Università, poi, non significa solamente seguire le lezioni o dare gli esami, ma anche vivere la città e il territorio, per questo crediamo che siano necessarie corse da Padova a Legnaro garantite in tutte le fasce orarie, specialmente quelle serali in cui i bus vengono a mancare. Un reale collegamento con la città permette alla comunità studentesca di vivere appieno il territorio in cui studiano e questo è fondamentale».

Consiglio Nazionale

«Il tram fino ad Agripolis può rendere molto più agevoli gli spostamenti per gli studenti, ma va garantita la gratuità del trasporto pubblico per tutta la comunità studentesca, una richiesta che facciamo da anni perché il trasporto a Padova sia sostenibile da ogni punto di vista, compreso quello economico - aggunge Alessia Conti, neoletta Consigliera in Consiglio Nazionale degli Studenti Universitari - come mostra anche il Rapporto di sostenibilità dell'Ateneo, il trasporto pubblico è utilizzato da buona parte della comunità studentesca che tramite biglietti, carnet o abbonamenti vari spende ogni mese un ammontare di denaro che, sommato a tasse universitarie, affitto e altre spese, influisce troppo sull’economia delle famiglie o dei singoli. E' il momento di superare queste limitazioni e studiare un sistema di gratuità del trasporto pubblico per la comunità studentesca, per questo lavoreremo per ottenere un tavolo con l'Amministrazione e l'Ateneo» 


 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tram, Udu: «Per noi studenti la linea fino ad Agripolis una benedizione»

PadovaOggi è in caricamento