Lunedì, 18 Ottobre 2021
Attualità

Super Green Pass per dipendenti, Benciolini: «Vigileremo. La salute è il nostro faro»

Il provvedimento voluto dal Governo entrerà in vigore il 15 ottobre, ma a Palazzo Moroni si stanno già organizzando per i controlli. I dipendenti sono circa 1800 e qualcuno già mugugna

Il super Green Pass costringerà anche i dipendenti comunali a vaccinarsi se vorranno lavorare o in alternativa a tamponarsi ogni 48 ore. Una decisione presa dal Governo e condivisa più o meno da tutti i partiti. A Palazzo Moroni sono circa 1800 i dipendenti (considerate anche le "succursali") e qualcuno già mugugna, ma l'assessora alle Risorse Umane ha le idee chiare: «In questo momento quante più persone vaccinate o tamponate ci sono, tanto più si riesce a tenere il controllo della pandemia e a limitare il diffondersi del contagio. Vuol dire accorciare i tempi per riuscire a tornare ad una nuova normalità, e su questo ci impegneremo come abbiamo sempre fatto».

Benciolini

«Fin dall’inizio della pandemia, come Comune di Padova, abbiamo messo in campo tutto quello che era necessario per preservare la salute dei cittadini e dei dipendenti in ogni modo. Il Comune recepirà anche in questo caso le indicazioni del Governo e si organizzerà, come peraltro già fatto all’avvio delle scuole e degli asili, in modo da garantire che vengano rispettate tutte le indicazioni avendo come faro sempre la salute della cittadinanza e di chi lavora. La settimana prossima sono in programma delle riunioni con i tutti i settori coinvolti, dalle risorse umane alla sicurezza, per valutare le azioni migliori da attuare. Con i sindacati continueranno la comunicazione e il confronto per aggiornare sulla situazione e condividere i prossimi passi».
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Super Green Pass per dipendenti, Benciolini: «Vigileremo. La salute è il nostro faro»

PadovaOggi è in caricamento