menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
L'Ayrton Senna di Alessio B vicino a Gilles Villeneuve a Santa Giustina in Colle

L'Ayrton Senna di Alessio B vicino a Gilles Villeneuve a Santa Giustina in Colle

Super Walls: i muri di Padova e Abano diventano opere d’arte grazie alla street art

In totale sono venti i muri di grandi dimensioni messi a disposizione da soggetti pubblici e privati. All’opera ben quindici artisti sia italiani, sia francesi

Street Art e sostenibilità ambientale si incontrano per la prima volta in un progetto che vede l’arte mettersi al servizio della riqualificazione del territorio urbano e suburbano grazie all’utilizzo di colori capaci di purificare l’aria. Accade ad Abano Terme e Padova, dove tra il 6 e il 16 giugno si terrà la prima edizione di Super Walls – Festival Biennale della Street Art, che vedrà 15 artisti italiani e francesi impegnati nel dipingere 20 muri di grandi dimensioni, messi a disposizione da soggetti pubblici e privati.

Il gemellaggio tra Italia e Francia

Al festival, che è stato ideato e curato dalla critica d’arte Dominique Stella e dal gallerista padovano Carlo Silvestrin, parteciperanno alcuni degli artisti padovani più in vista nel panorama della Street Art internazionale, tra cui Axe, Alessio-b, Boogie, Joys, Made514, Orion, Peeta, Roulè, Tony Gallo e Yama. Interverrà, inoltre, la crew de “La Cremerie” di Rennes: Gloar, Fortune, Mya e Hayku. Il gemellaggio tra Italia e Francia è frutto di contatti tra i comuni di Abano Terme, Padova e Rennes, che prevedono la partecipazione di un gruppo di artisti italiani ad un’analoga manifestazione in programma a ottobre nella città francese. Artisti italiani: Axe, Alessio-b, Boogie, Joys, Made541, Orion, Peeta, Roule?, Tony Gallo, Yama. Artisti francesi: Gloar (La Cremerie), Fortunes (La Cremerie), Mya (La Cremerie), Hayku (La Cremerie).

I luoghi

Abano Terme – Teatro Polivalente, opera su muro.
Abano Terme – Edificio fronte Duomo (Quartiere San Lorenzo), opera su muro.
Padova – Istituto Rogazionisti (Quartiere Arcella), tre opere su muri.
Padova – MAAP (Zona Industriale), opera su muro.
Padova – Consorzio ZIP (Zona Industriale), opera su muro.
Padova – Condominio privato (Quartiere Arcella), opera su muro.
Padova – Condominio privato (Terranegra), opera su muro.
Padova – Condominio privato (Zona Fiera), opera su muro.
Padova – Alì Supermercati (Negozio via Grassi e “Quartiere Forcellini”*), opere su muri *Fuori Biennale.
Padova – Cinema Rex (Quartiere S. Osvaldo), opera su muro.
Padova – Green Logistics Expo, opera su pannelli.
Padova – Abitazione privata (Quartiere Sacra Famiglia), opera su muro.
Mestrino – DAB Pumps, opera su muro *Fuori Biennale.

Curatori: Dominique Stella e Carlo Silvestrin.

Informazioni

stampa@biennalestreetart.com
www.biennalestreetart.com

Evento facebook https://www.facebook.com/events/676083192828410/

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento