Venerdì, 30 Luglio 2021
Attualità

Riunione in Prefettura per l'emergenza abitativa: aperto tavolo permanente

Il prefetto: «Alto è il disagio dovuto, specialmente in questo momento di grande sensibilità, alla morosità incolpevole e con ciò mi riferisco a tutti quei casi che presentano aspetti di fragilità o criticità dovuta a circostanze connesse al Covid-19 per ridotte capacità reddituali delle persone»

Un tavolo permanente. È quanto emerso dalla riunione tenutasi in Prefettura sul tema dell’emergenza abitativa in città.

L’incontro

Alla riunione avvenuta giovedì 8 luglio con il prefetto Raffaele Grassi c’erano il presidente del tribunale Caterina Santinello, il sindaco Sergio Giordani, l’assessore alle Politiche sociali Marta Nalin, i vertici delle forze dell’ordine, il presidente dell’Ater Tiberio Businaro oltre ai rappresentanti dei sindacati e delle associazioni coinvolte. «Nel rispetto della normativa vigente pare opportuno contemperare il principio di legalità con la tutela delle persone socialmente più svantaggiate – ha detto Grassi – Alto è il disagio dovuto, specialmente in questo momento di grande sensibilità, alla morosità incolpevole e con ciò mi riferisco a tutti quei casi che presentano aspetti di fragilità o criticità dovuta a circostanze connesse al Covid-19 per ridotte capacità reddituali delle persone. Fondamentale è la ricerca di un punto di equilibrio con l’individuazione di strumenti atti a mantenere la coesione sociale». È stato istituito un tavolo permanente con tutti gli attori coinvolti per individuare azioni mirate e sottoscrivere un protocollo di intesa.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Riunione in Prefettura per l'emergenza abitativa: aperto tavolo permanente

PadovaOggi è in caricamento