rotate-mobile
Sabato, 13 Aprile 2024
Attualità

Telecamere anti "furbetti dei rifiuti" in otto Comuni del Padovano

Come spiega Giulio Centenaro, consigliere regionale della Lega, «potranno usufruire di finanziamenti regionali al 50% per predisporre nuovi impianti di videosorveglianza nei siti dove si vanno a sversare i rifiuti»

«Il tema dei rifiuti è un tema sempre più delicato e che implica anche una grande valenza ecologica e soprattutto rispetto nei confronti dell’ambiente. Chi getta i rifiuti deve cominciare ad avere anche coscienza ecologica ma per arginare la cattiva educazione in questa materia e sanzionare chi li getta, i comuni sono purtroppo costretti ad installare impianti di videosorveglianza»: ad affermarlo è Giulio Centenaro, consigliere regionale della Lega.

Rifiuti

Prosegue Centanaro: «Per questo che ringrazio la Giunta regionale del Veneto che, con una delibera di qualche giorno fa ha integrato le risorse finanziarie del bando regionale dello scorso marzo, necessarie per il finanziamento degli interventi di installazione di impianti di videosorveglianza presso i centri di raccolta e in particolari siti dei territori comunali al fine di prevenire il deposito incontrollato di rifiuti. Ulteriori 53 comuni, e fra questi anche otto comuni del Padovano, potranno usufruire di finanziamenti regionali al 50% per predisporre nuovi impianti di videosorveglianza nei siti dove si vanno a sversare i rifiuti, per un totale di 465.286,49 euro».

I Comuni coinvolti

Al comune di Albignasego, su una spesa prevista di 7.000,00 euro sono stati concessi 3.500,00, al comune di Vigodarzere su una spesa prevista di 28.112,46 euro, ne sono stati concessi 14.056,23, al comune di Este su una spesa prevista di 30.000,00 euro ne sono stati concessi 15.000,00, al comune di Ponte San Nicolò su una spesa prevista di 30.000,00 euro, ne sono stati concessi 15.000,00, al comune di Gazzo Padovano su una spesa prevista di 14.932,80 euro, ne sono stati concessi 7.466,40, al comune di Cadoneghe su una spesa preventivata di 30.000,00 euro, ne sono stati concessi 15.000,00, al comune di Ospedaletto Euganeo su una spesa preventivata di 5.471,70 euro, ne sono stati concessi 2.735,85, al comune di Arzegrande su un preventivo di spesa di 12.614,80 euro, ne sono stati concessi 6.307,40.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Telecamere anti "furbetti dei rifiuti" in otto Comuni del Padovano

PadovaOggi è in caricamento