The lake, una "spiaggia" per i padovani all'insegna di sport, divertimento e solidarietà

«Apriamo sabato - spiega Fabio Giacchetto manager del nuovo spazio - e vorremmo diventare la "spiaggia di Padova" e luogo dove la cena diventi naturale prosecuzione di un pomeriggio all'aria aperta in relax e senza code interminabili. Insomma, quasi il mare a Padova»

The Lake è uno spazio tutto nuovo, in Viale della Regione Veneto, dove protagonisti sono lo sport, la socialità, il buon cibo e anche la solidarietà. Una nuova avventura che nasce sull'onda dell'iniziativa messa in atto da un numero considerevole di esercenti padovani che durante il lockdown si sono dati da fare per dare una mano a chi ne aveva più bisogno, come i venti bambini che per cento giorni hanno avuto come unico orizzonte il piccolo giardinetto condominiale. Sono i piccoli ospiti di "Casa Priscilla", struttura per i minori che provengono da famiglie in emergenza sociale, gestita da suor Miriam.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I venti bambini sono stati virtualmente "adottati" dall'associazione PadovaNonSiFerma che durante il lock down ha visto in prima linea in numerose azioni di solidarietà una ottantina di ristoratori, baristi e pasticceri, che anche a emergenza finita continuano a riservare attenzione ai piccoli accuditi da suor Miriam e dagli operatori di "Casa Priscilla". E così ieri pomeriggio un pullman dell'azienda di trasporti Rigato, che ha offerto il passaggio ai ragazzini, ha portato i piccoli beniamini dell'associazione al "The lake" lo spazio sportivo e ricreativo ricavato sulle sponde del laghetto di Camin posto sul confine tra la zona industriale e Villatora di Saonara. Per un intero pomeriggio i ragazzini hanno giocato sui campi da beach volley di Spazio21 ed hanno provato anche i piatti di pizza e grigliara in serata. «Apriamo sabato 27 giugno - spiega Fabio Giacchetto manager del nuovo spazio - e vorremmo diventare la "spiaggia di Padova". Abbiamo la sabbia, abbiamo un laghetto su cui abbiamo intenzione di aprire anche delle attività sportive per far diventare questo spazio non solo un luogo per gli appassionati della pallavolo su sabbia, ma anche un luogo dove la sera la cena diventi la naturale prosecuzione di un pomeriggio al sole ed all'aria aperta in relax e senza code interminabili. Insomma, quasi il mare a Padova».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

the lake 2-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • «Dov’è la felicità? È molto lontana, è vicino a Padova», il meme diventa virale

  • Covid: primo caso di alunno positivo nel Padovano, classe e docenti in isolamento

  • Tragedia nella Bassa: bimba di un anno e mezzo muore investita dal nonno

  • Frontale tra una Punto e un furgoncino: 17enne padovana perde la vita

  • Crisanti smentisce Zaia: «Il modello Veneto è merito dell'Università di Padova»

  • È vero che i farmaci generici sono uguali a quelli di marca?

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PadovaOggi è in caricamento