Mercoledì, 22 Settembre 2021
Attualità

Monopattini, Tiso chiede al sindaco: «Sostenibile ma pericoloso. Facciamo rispettare le regole»

Il consigliere del Pd ha depositato una mozione in cui chiede al consiglio comunale (e quindi a Giordani) di impegnarsi a migliorare la comunicazione e di far osservare le norme alle migliaia di utenti che utilizzano il mezzo

«Regole ferree per chi usa il monopattino. Si migliori la comunicazione». Il consigliere comunale del Pd Nereo Tiso ha consegnato oggi 6 settembre una mozione sull'utilizzo dei mezzi, diventati ormai molto di moda soprattutto tra i giovanissimi. Il boom del monopattino elettrico ha coinvolto però anche altre fasce d'età, tant'è che ormai è diventato il mezzo preferito anche da moltissimi liberi professionisti e non manca molto all'arrivo di un migliaio da utilizzare in condivisione come già accade da tempo per le bici. Nello stesso tempo però si registrano anche molto incidenti. Sia perché il mezzo è di per se pericoloso, e sia perchè i regolamenti sono poco chiari oltre a non essere rispettati e fatti rispettare. Per questo Tiso ha deciso di impegnare direttamente il consiglio comunale.

Tiso

«Un fenomeno sempre più presente in molte città d’Italia e dell’Europa. Un importante mezzo che ha preso piede anche a Padova e che vedrà anche, a breve, un suo incremento con la società che porterà l’uso del monopattino tra le vie della città. Penso che nessuno possa negare il monopattino soprattutto come strumento semplice, sostenibile ambientalmente, ma che le regole vadano rispettate e integrate. Pur essendoci già una regolamentazione precisa a livello nazionale, e in attesa di una sua implementazione chiedo al sindaco di poter mettere in atto tutto ciò che è nelle sue competenze per riuscire a trovare strumenti idonei a regolamentare l’uso di questo mezzo.

Le richieste al sindaco

- di far osservare in maniera rigorosa ai conduttori dei monopattini, il rispetto delle norme già esistenti;

- di provvedere, con una informazione ad hoc, sia via social che nelle sedi più opportune, le regole in vigore;

- di chiedere ai rivenditori di monopattini, di consegnare agli acquirenti le regole del codice della strada per l’uso del mezzo;

- di prestare la massima attenzione alla prossima immissione in circolazione in città dei monopattini elettrici trovando un accordo col gestore per l’informazione costante sulle regole di utilizzo dei mezzi;

- di utilizzare, per quanto é nei poteri de sindaco, tutti gli strumenti per poter regolamentare, soprattutto nei luoghi più affollati (piazze, argini, parchi ecc….) l’uso del monopattino

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Monopattini, Tiso chiede al sindaco: «Sostenibile ma pericoloso. Facciamo rispettare le regole»

PadovaOggi è in caricamento