rotate-mobile
Attualità

Tram, nominata la commissione per aggiudicare l'appalto da 54 milioni di euro della seconda linea

Aps ha chiesto alle varie amministrazioni che gestiscono sistemi tranviari i nomi dei soggetti più competenti e poi ne ha estratti due a sorte

Il Cda di Aps Holding ha scelto la commissione giudicatrice delle offerte pervenute per l’affidamento dell’appalto integrato. Verrà così individuato l’operatore economico che avrà il compito di redigere la progettazione esecutiva della linea tranviaria Sir3 (stazione-Voltabarozzo), nonché di effettuare l’esecuzione dei relativi lavori. Com’è noto, l’importo della gara europea ammonta a 50.3 milioni di euro, con la possibile opzione di affidare all’aggiudicatario del bando anche la progettazione esecutiva e l’esecuzione dei lavori relativi all’ampliamento del deposito della Guizza, stimati in 5.1 milioni di euro.

Aggiudicazione

L’aggiudicazione avverrà con il criterio dell’offerta economicamente più vantaggiosa; data la complessità dell’opera, APS ha puntato sulla modalità di attribuzione dei punteggi che premi la proposta con le migliori garanzie sul versante realizzativo, attribuendo all’offerta tecnica 80 punti su cento e destinando il rimanente 20% all’offerta economica. D’intesa con l’amministrazione comunale, il consiglio di amministrazione, nella scelta della Commissione giudicatrice, ha optato per un criterio di selezione che garantisse la massima osservanza dei principi di competenza e trasparenza. Richiamati dunque i requisiti dei commissari che lo stesso organo amministrativo aveva predeterminato con una precedente deliberazione del consiglio di amministrazione ancora nel luglio 2019, è stato richiesto a diverse amministrazioni comunali che gestiscono sistemi tranviari di voler indicare soggetti in possesso di detti requisiti. Sulla scorta delle indicazioni così pervenute è stato formato un elenco di soggetti in possesso della qualificazione professionale richiesta.

La commissione

Infine, tutti i nominativi inseriti nell’elenco sono stati sottoposti a sorteggio, eseguito nelle mani di un Notaio: ciò ha portato alla selezione di due soggetti di comprovata esperienza ed elevata professionalità quali l’ing. Andrea Ruggero, Direttore tecnico di Avm Holding S.p.A., e l’ing. Vincenzo Tartaglia, Direttore della Direzione nuove Infrastrutture e Mobilità del Comune di Firenze, che sono stati chiamati così a comporre la Commissione assieme al dott. Giovanni Zampieri, Segretario e Direttore Generale del Comune di Padova, una figura di garanzia per esperienza e competenze tecnico-legali, idoneo pertanto a fungere da Presidente della Commissione giudicatrice.

Scadenza

L'obiettivo è la conclusione della procedura mediante aggiudicazione della gara entro il prossimo 31 dicembre: la Commissione si è detta pronta a insediarsi per procedere con la massima speditezza nella fase di esame delle offerte pervenute. Nonostante la proroga richiesta quindi, Aps dovrebbe farcela nei tempi previsti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tram, nominata la commissione per aggiudicare l'appalto da 54 milioni di euro della seconda linea

PadovaOggi è in caricamento