Attualità

Tram, da Roma arriva un bonifico da 7 milioni per tenerlo "in forma"

In settimana la notizia è stata confermata dal Ministero delle Infrastrutture. I soldi serviranno per le manutenzioni dei convogli e del sistema tranviario. Dal 19 luglio intanto partono i consueti lavori estivi sulle rotaie e il servizio sostitutivo

Cantiere del tram

Un assegno da 7 milioni di euro tondo tondo per la manutenzione dei convogli del tram e del sistema del trasporto pubblico. La comunicazione è arrivata nei giorni scorsi dal Ministero per le infrastrutture.

Mobilità rivoluzionata

«Un’altra volta si dimostra la volontà del Governo di investire per rendere efficienti e migliori i sistemi di trasporto rapido di massa, come il nostro tram» evidenzia l'assessore alla mobilità sostenibile, Andrea Ragona «e sono investimenti che indicano chiaramente come siano i sistemi più importanti per le città, quelli che permettono veramente di rivoluzionare la mobilità, rendendola più efficiente e soprattutto sostenibile. Questi 7 milioni ci sgraveranno, quest’anno e nei prossimi anni, dei costi della consueta manutenzione prevista ogni estate che stiamo organizzando proprio in questi giorni e questo significa la possibilità di liberare risorse che potranno essere investite altrove».

I lavori

Il bonifico da Roma è arrivato proprio mentre l'amministrazione stava definendo le modalità delle consuete manutenzioni estive, che partiranno il 19 luglio per sfruttare l’opportunità del calo estivo del traffico. Verranno realizzati tra luglio e agosto e interesseranno come ogni anno le resine e le rotaie. E poi si coglierà l'occasione per sistemare anche i percorsi tattili sulle banchine delle fermate Cavallotti, Santa Croce, Diaz, Cavalletto, Stazione FS, Borgomagno, Arcella, Dazio, Palasport.

Le variazioni

Per permettere lo svolgersi del lavoro il servizio subirà le seguenti modifiche:

- dal giorno 19 luglio al giorno 8 agosto compresi:

• Giorni feriali e prefestivi:

- effettuazione di corse tranviarie limitate sulla tratta Capolinea Sud – Piazzale FS sino alle ore 20:00 circa;

- sospensione dell’esercizio tranviario sulla tratta tra Stazione FS e Capolinea Nord;

- effettuazione del Servizio Sostitutivo Tram con autobus sulla tratta nord da inizio servizio alle ore 20:00 circa;

- SST su tutta la linea a partire dalle ore 20:00;

Le prime quattro corse del mattino saranno effettuate con Servizio Sostitutivo Tram sino a Capolinea Nord

• Giorni festivi:

- SST su tutta la linea

- dal giorno 9 agosto al giorno 14 agosto compresi:

• SST su tutta la linea per tutto l’orario di servizio

In caso di avversità climatiche, è possibile che le attività (e quindi le variazioni del servizio) subiscano un anticipo e/o un ritardo di un massimo di due giorni.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tram, da Roma arriva un bonifico da 7 milioni per tenerlo "in forma"

PadovaOggi è in caricamento