Attualità Selvazzano Dentro

Selvazzano: nuovo automezzo da Astra Cooperativa per il servizio di trasporto sociale

L’automezzo che è stato consegnato è un Fiat Doblò nuovo di fabbrica, tetto alto, omologato ed attrezzato con pedana elettroidraulica bi-braccio per il trasporto delle carrozzine

Alle 12 di mercoledì è stato inaugurato in Piazza Guido Puchetti, di fronte alla Sede Municipale a Selvazzano Dentro il nuovo automezzo fornito in comodato d'uso da Astra Cooperativa per il servizio di trasporto sociale. L’inaugurazione si è tenuta alla presenza del sindaco Giovanna Rossi e di alcuni componenti della giunta comunale, del presidente di Astra Cooperativa Renato Fabbri, del parroco di Selvazzano don Francesco Fabris Talpo, del presidente Anteas Servizi Selvazzano Francesco Baldin e degli imprenditori del territorio che hanno sostenuto il progetto “Solidarietà in Movimento”.

Trasporto sociale

«Il trasporto sociale – afferma il Sindaco della Città di Selvazzano Dentro Giovanna Rossi – è davvero un fiore all’occhiello nella nostra Città. Al giorno d’oggi non è semplice trovare tanta generosità in termini di tempo e risorse umane ma è innegabile che il nostro territorio si contraddistingue per questa caratteristica: Selvazzano conta più di 100 Associazioni che si occupano dei minori, degli anziani, degli ammalati, delle persone in generale nei diversi ambiti siano essi sociali, culturali o sportivi. Ed il trasporto sociale, con il numero sempre crescente di autisti ed accompagnatori, permette ai piccoli o grandi Cittadini con varie problematiche di potersi muovere in autonomia e prendersi cura di sé oltre che andare a scuola o al lavoro».

I volontari

L’automezzo che è stato consegnato è un Fiat Doblò nuovo di fabbrica, tetto alto, omologato ed attrezzato con pedana elettroidraulica bi-braccio per il trasporto delle carrozzine. Oltre alla fornitura dell’automezzo Astra Cooperativa, grazie al contributo degli Imprenditori del territorio che hanno sostenuto il Progetto “Solidarietà in Movimento”, sosterrà anche le spese relative al bollo, assicurazione, manutenzione ordinaria e straordinaria e cambio gomme. Il nuovo veicolo si aggiunge agli altri quattro veicoli dei quali due di proprietà del comune e due in comodato d’uso gratuito in disponibilità per lo svolgimento del trasporto sociale realizzato dall’Associazione Anteas. Nell’anno 2019 il servizio ha visto la partecipazione di 28 autisti volontari impegnati da lunedì a sabato, 12 accompagnatori volontari per un totale di 40 persone che tutti i giorni “regalano” alla Città di Selvazzano Dentro per condurre persone in stato di fragilità economica e sociale, anziani, disabili, persone con difficoltà motorie o economicamente svantaggiate a fare terapie, visite mediche, attività riabilitative, ivi compreso il trasporto scolastico di bambini diversamente abili che frequentano le scuole superiori. I quattro automezzi fino ad ora messi a disposizione dall’Amministrazione hanno compiuto nell’anno 2019 un totale di 42729 chilometri ed effettuato 2646 servizi prenotati e organizzati.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Selvazzano: nuovo automezzo da Astra Cooperativa per il servizio di trasporto sociale

PadovaOggi è in caricamento