menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Padova scala la classifica delle migliori università al mondo: vola l'occupazione

Ottimi i risultati forniti dall’Employability Ranking di QS: l'ateneo eccelle nella collaborazione e nell'inserimento degli studenti nelle aziende. Rizzuto: "Continueremo a migliorare"

Martedì 11 settembre l’agenzia internazionale QS ha pubblicato gli esiti del QS Employability Rankings 2019, classifica che valuta le migliori università al mondo nel garantire ai propri laureati una carriera di successo. La graduatoria studia la relazione tra la scelta universitaria e i risultati lavorativi, utilizzando criteri che vanno oltre il semplice tasso di occupazione.

La scalata

L'Università di Padova conferma la tendenza positiva a livello internazionale: rispetto allo scorso anno l’ateneo migliora di circa 30 posizioni, passando dalla fascia 201-250esimo posto alla fascia 161-170esimo posto su scala globale. L'università patavina presenta punte di eccellenza nel campo delle partnership con le aziende (18esimo posto a livello mondiale), che tiene conto sia delle pubblicazioni in collaborazione con le imprese (in particolare le “big corporation” presenti nelle classifiche delle riviste Fortune e Forbes), sia delle opportunità di impiego offerte a studenti e laureati, come ad esempio il numero di stage offerti dall’ateneo nelle aziende e il numero di posti di lavoro offerti dalle aziende a studenti/laureati.

La soddisfazione del rettore

"Un buon risultato, una crescita che ci spinge a migliorare ancora. Il trend è quello giusto, segno che il lavoro che stiamo facendo va nella corretta direzione. I risultati dell’Employability ranking certificano quello che vediamo tutti i giorni: i nostri laureati e laureate sono molto richiesti e riescono ad avere degli ottimi sbocchi lavorativi - dichiara il rettore Rosario Rizzuto -. Sottolineo l’ottimo risultato a livello internazionale nell’indicatore partnership con le aziende. É questo il senso della terza missione: innervare il tessuto imprenditoriale del territorio e non solo, perché i nostri laureati si muovono poi in tutto il Paese e all’estero. Solo nel 2017 i nostri studenti sono stati coinvolti in 23.817 fra stage e tirocini (+11,7% rispetto all’anno precedente). Il legame fra imprese e università è sempre più forte: continueremo a farlo crescere".

Dominio americano

A livello internazionale il QS Employability Rankings è dominato dalle università americane, che si posizionano ai primi tre posti in classifica con in testa il Massachusetts Institute of Technology (MIT) di Boston, mentre a livello nazionale il primato spetta al Politecnico di Milano (36esimo su scala globale).

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento