rotate-mobile
Venerdì, 2 Dicembre 2022
(nessun video da visualizzare)

La reliquia laica di Galileo esposta al pubblico grazie al 3D. L'originale in cassaforte

Il Bo omaggia il suo genio e la sua figura restituendo al pubblico la fedele riproduzione della sua quinta vertebra lombare

Galileo Galilei morì all’età di 78 anni. Nato nel 1564 a Pisa e morto a sud di Firenze nel 1642, lo scienziato ha insegnato all’università negli anni che definì “i più belli” della sua vita. Il Bo omaggia il suo genio e la sua figura restituendo al pubblico la fedele riproduzione della sua quinta vertebra lombare, la reliquia laica che nel 1823 venne portata a Padova da una commissione di medici che non resistettero alla tentazione di avere almeno una parte dello scheletro di Galileo, sepolto nella Basilica di Santa Croce. L’originale resta conservato in ateneo all'interno di una delle casseforti dove sono conservati i tesori segreti dell'università. Maneggiare le reliquie originali vorrebbe dire danneggiarle, per questo si è deciso di optare per la definizione tridimensionale tramite uno scanner a luce strutturata. 

Video popolari

La reliquia laica di Galileo esposta al pubblico grazie al 3D. L'originale in cassaforte

PadovaOggi è in caricamento